Kylie Minogue: fuori il video per Say Something

0
455
Copertina di Say Something

Say Something: un nuovo video per la regina del pop elettronico. Che ci ricorda cosa rende così speciale e importante Kylie Minogue.

Say Something, in attesa di Disco

Un video di Kylie Minogue non si dimentica. Lo si immagina ad occhi chiusi, solo pensando alla musica che ha alle spalle e alle atmosfere che ci ha insegnato a conoscere nella sua carriera. E ancor più quando si mette in prospettiva il suo disco in arrivo, intitolato proprio “Disco”. Un ritorno alle origini, in tutto e per tutto: dal make-up vistosamente anni ottanta, all’acconciatura cotonata, al sound sintetico. E naturalmente alle influenze visive, che si vedono nel video musicale per il suo ultimo singolo Say Something

Copertina di Disco

Kylie Minogue regina dello spazio

Il video di Say Something è girato da Sophie Muller. La sua videografia detta negli anni ottanta, con video degli Eurythmics quali I Need A Man, The Walk e You Have Placed A Chill In My Heart. Ha proseguito con progetti delle Shakespeares Sister, di Sade, Sinéad O’Connor, Annie Lennox, Bjork, Hole. Nonché Say It Ain’t So dei Weezer, Don’t Speak dei No Doubt, Song 2 dei Blur, I Will Remember You di Sarah McLachlan. Negli anni 90 si è avvicinata alla scena del pop mainstream, realizzando progetti per le Dixie Chicks, Beyoncé, Leona Lewis, Sophie Ellis-Bextor, Dido, P!nk, Lily Allen, Duffy, Gwen Stefani, Cheryl, Alicia Keys, Lana del Rey, Selena Gomez, Bebe Rexha e molti altri ancora. È specializzata in video di forte concept, non ricchi di trama, ma notevoli per le immagini. E Say Something potrebbe essere uno dei suoi lavori più graziosi.


Kylie Minogue “Say Something” il nuovo singolo


C’è qualcosa di interessante, in certi artisti veterani: la naturalezza del loro carisma, che sembra emanare direttamente dalla stessa persona. Lo si sente ascoltando Say Something, e lo si vede guardandone il video. Perché Say Something è una festa pop senza freno e senza vergogna, in cui ogni angolo di spazio si carica di luci, di colori, di riflessi e di energia illimitata. Kylie Minogue conduce lo spettatore nello spazio – nero, immenso, splendido, fuori controllo. Le immagini si susseguono frenetiche, con colori freddi e luci esplosive. E glitter, glitter a profusione, un ospite alla pari di Kylie stessa. Campy, esagerato, sicuro di sé, con una padrona di casa impeccabile: lo spazio è un luogo che vale la pena di scoprire, con lei alla guida. 

Disco sarà il quindicesimo lavoro nella carriera più che trentennale di Kylie Minogue. È stato registrato dalla Minogue in ambiente casalingo, durante la quarantena per la pandemia di Coronavirus. Il suo ultimo lavoro, Golden, è uscito nel 2018. La data di uscita fissata per Disco è invece il 6 novembre. 

Commenti