Jerusalema Dance – Il Ballo virale contro il virus

0
1873


Da San Paolo alla Svezia, migliaia di persone in tutto il mondo, inclusi sacerdoti, polizia, ministri e lavoratori in prima linea, hanno accettato la #jerusalemadancechallenge e pubblicato clip di se stessi che ballano la Jerusalema Dance, il ballo al ritmo della canzone house sudafricana “Jerusalema” di Master KG.

Jerusalema Dance

Con le morti globali confermate di coronavirus che si avvicinano al tragico traguardo di un milione, un vaccino ancora lontano e blocchi e misure di allontanamento sociale per frenare la diffusione della pandemia che pesano sulla vita pubblica, questo ritmo gospel ha fornito un momento di sollievo oltre i confini e la lingua barriere.

Nonostante i 150 milioni di visualizzazioni su YouTube il produttore della canzone non è ancora sicuro del perché. Giovedì Maestro KG ha detto a Reuters di essere “incredulo“.
All’inizio di quest’anno, intorno a gennaio, pensavo che la canzone avesse raggiunto il suo apice“, ha detto Master KG, vero nome Kgaogelo Moagi. “E poi dal nulla è tornata la canzone.


Che Tempo Che Fa 2020/21 – Anticipazioni prima puntata e cast


#jerusalemadancechallenge

Il “da nessuna parte” era un gruppo di amici angolani, che si sono postati eseguendo una coreografia di danza auto-inventata per la canzone. Nel video, un primo gruppo mostra la danza a un altro gruppo, che interrompe le faccende domestiche per unirsi al ballo.

Da lì la clip è arrivata in Portogallo, nel resto d’Europa, negli Stati Uniti e in Sud America con il tag #JerusalemaDanceChallenge, ispirando persone di ogni tipo come un gruppo di suore italiane in tunica, preti, infermiere di un Ospedale svedese.

(Ora la canzone è) numero uno su Shazam. Postata da Cristiano Ronaldo. Postata da Janet Jackson. Solo un sacco di cose incredibili. Cose che stavo sognando“, ha detto Moagi. In un discorso televisivo che annunciava che il paese si stava spostando al livello più basso di restrizioni di blocco, il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa ha sfidato l’intera nazione ad accettare la sfida del #JerusalemaDanceChallenge.

Commenti