I Foo Fighters sul palco della Rock and Roll Hall of Fame

0
400
I Foo Fighters hanno suonato alla cerimonia di induzione della Rock n Roll Hall of Fame

I Foo Fighters entrano ufficialmente nella Rock & Roll Hall of Fame con un’esibizione memorabile.

Cos’hanno suonato i Foo Fighters?

La cerimonia di induzione che ha avuto luogo tre giorni fa, dove i Foo Fighters si sono esibiti dal vivo, è stata memorabile per due motivi. Il primo è che Dave Grohl è entrato a far parte della Rock & Roll Hall of Fame per la seconda volta nell’arco della sua lunga carriera. La prima fu con i Nirvana. La seconda è che la band ha dato vita a uno spettacolo scoppiettante, al quale ha preso parte anche Sir Paul McCartney. Il Beatle ha pronunciato il discorso di induzione, a inizio cerimonia, e ha poi raggiunto la band sul palco. Insieme, hanno suonato e cantato Get Back. Ma prima che McCartney si unisse a loro, i Fighters hanno portato sul palco tre dei loro pezzi più significativi: Best of You, My Hero ed Everlong, brano simbolo della band. Grohl e compagni hanno liberato un’energia carica di soddisfazione per questa meritata induzione nell’olimpo dei grandi.

I Foo Fighters si esibiscono con McCartney

Prima che McCartney salisse sul prestigioso palco, i Foo Fighters avevano già conquistato la platea. La band è famosa per le performance audaci, durante le quali Grohl invita sul palco un fan e gli mette in mano una chitarra o lo fa sedere dietro la batteria. Nel corso della cerimonia di induzione non è accaduto nulla del genere, ma l’energia dei Fighters pareva raddoppiata rispetto al solito. Tom Hawkins picchiava sulle pelli della sua batteria come un disperato e Grohl non era da mano. Il due volte hall of famer urlava come se quella di Cleveland dovesse essere la sua ultima esibizione. Sulle note di Everlong, poi, la band si è scatenata.

Everlong e Get Back

Con Everlong, i Foo Fighters hanno scaricato sulla platea danzante una scarica di adrenalina mai vista. Sul finale i ragazzi hanno accelerato il ritmo e spinto ancora di più. Poi è salito sul palco Sir Paul McCartney, che ha condiviso il palco con Grohl e compagni, per aggiungere prestigio a un’esibizione di meravigliosa di suo. Un’esibizione che i fan dei Fighters non dimenticheranno, questo è certo.

Commenti