Grey’s Anatomy: De Luca esce di scena in modo plateale

Un altro medico del Grey Sloan Memorial Hospital perde la vita in un tragico incidente. Vediamo cos'è accaduto ed il perché di questa scelta.

0
21374
Andrew De Luca di Grey's Anatomy

Avevamo tanto atteso il ritorno di Grey’s Anatomy, ma mai ci saremmo aspettati una storyline così drammatica per il Dr De Luca. Nella sera americana dell’11 marzo 2021 infatti l’attore italiano Giacomo Gianniotti è apparso per l’ultima volta nello show lasciando i suoi fan in un mare di lacrime. Vediamo ora nel dettaglio cos’è successo.

Come muore De Luca in Grey’s Anatomy?

Di una morte tragica ovviamente, come è tipico dello show ormai da anni. Ma a cui, ahimè, forse non ci abitueremo mai davvero. Questa volta un violento incidente è accaduto al Dr Andrew De Luca, che è rimasto coinvolto in una lite ed infine accoltellato. Per il giovane medico, ormai circondato da un mare di sangue, ogni tentativo di salvataggio è stato inutile ed è morto sul tavolo della sala operatoria del Grey Sloan Memorial Hospital. Ed è in questo modo dunque che un altro personaggio lascia tragicamente Grey’s Anatomy, e questa volta il destino ha voluto che la showrunner Krista Vernoff puntasse il dito contro il giovane De Luca.

Le reazioni di Meredith e Carina

De Luca non lascia solo colleghi ed amici in quell’ospedale, ma anche una sorella ed una fidanzata. Carina De Luca, la ginecologa ex compagna di Arizona Robbins, lo piange nella chiesa dell’ospedale. Quella stessa chiesa teatro di alcuni tra i pianti più struggenti dello show. Le lacrime di Jackson ed April vi ricordano qualcosa? L’addio a Meredith invece è stato sicuramente più anticonvenzionale. La donna infatti è ormai da molti episodi rappresentata su di una spiaggia bianca, in una sorta di realtà parallela. In bilico tra la vita e la morte nel mondo reale, accoglie i suoi ospiti, vivi o morti che siano, in questo spazio surreale e intrattiene con loro profonde conversazioni. L’ultimo a farle visita è stato nello scorso episodio il fidanzato Andrew, che l’ha lasciata con un emblematico “I have to go”. Ovvero “Devo andare”.


Grey’s Anatomy 17: il riassunto della prima parte di stagione


C’era bisogno di far morire De Luca? La sceneggiatrice risponde

La domanda sulla necessità di un’ulteriore morte drammatica in Grey’s Anatomy sorge spontanea, e per di più ai danni di De Luca il fidanzato di Meredith. La risposta, secondo la sceneggiatrice Krista Vernoff, è un sicuro sì. Secondo quanto dichiarato da lei stessa “Non era nei piani al termine della scorsa stagione di uccidere Andrew. […] Però poi è nata l’idea dell’accoltellamento e dell’immagine di De Luca insieme a Meredith sulla spiaggia. E solo a quel punto mi sono chiesta: può salvarsi? No. La risposta è no. Ci sono già state troppe quasi-morti ed ormai il pubblico se le aspetta. Quindi ora la storia è questa”. E aggiunge poi: “È stato tanto shockante per me quanto per voi”, ma su questo, cara Vernoff, ci permettiamo di dissentire.

Il ringraziamento social della sceneggiatrice a Giacomo Gianniotti

I social sono esplosi dopo l’episodio shockante di questa notte. C’erano fan arrabbiati e shockati dalla prematura dipartita del dottore ed in particolare twitter è stato invaso di messaggi. Anche la sceneggiatrice ha deciso di usare i canali social per ringraziare l’attore del lavoro svolto in questi anni. Nonchè per salutare un’ultima volta De Luca, che da settimana prossima non sarà più presente in Grey’s Anatomy.

“Giacomo ha messo così tanto cuore e talento nell’interpretazione di Andrew De Luca. Noi di Grey’s Anatomy stiamo piangendo la sua morte insieme a tutti voi. Giacomo lo ha interpretato così splendidamente e l’ha condotto in un viaggio così emozionante – dal suo inizio come matricola, alla sua storia d’amore, ai suoi problemi mentali e così via.

Giacomo rimarrà nella nostra famiglia non solo come ricordo, ma anche per altre cose in questa stagione. Lo vedrete ancora. Come attore e come regista.

Questa era una storia che chiedeva di essere raccontata. E alle volte noi autori siamo colpiti dal dolore delle storie stesse proprio come lo siete voi. E questa è una di quelle volte.

Grazie Giacomo per le tue performance, il tuo talento, la tua gentilezza”.

De Luca lascia Grey’s Anatomy: la reazione dell’attore

Quando hanno comunicato a Gianniotti che il suo De Luca avrebbe dovuto abbandonare Grey’s Anatomy la reazione è stata inaspettatamente positiva. O almeno così pare. Ecco quanto dichiarato da Giannotti: “I’m a storyteller and the best story always wins and I thought this was the best story”. Ovvero, “Sono uno che racconta storie e la storia migliore vince sempre. E penso che questa sia la migliore”.

Commenti