Fuori “Milano” con Estremo feat.Rizzo il 19 aprile

0
113

ESTREMO ci porta via dal caos della città con “MILANO” feat. RIZZO, che dà inizio al suo nuovo percorso artistico. Andiamo a saperne di più.

Estremo fuori con “Milano” feat.Rizzo

Venerdì 19 aprile ESTREMO ci porterà via dal caos cittadino con “MILANO” feat. Rizzo (M.A.S.T./Believe), il suo nuovo singolo, disponibile da oggi in pre-save al link  https://estremo.bfan.link/milano, che dà inizio al nuovo percorso artistico del producer. 

Cosa rappresenta la canzone “Milano” di Estremo feat.Rizzo?

Un inno alla spensieratezza, alla ricerca della serenità dove Milano è sinonimo di frenesia, ansia e rincorsa.

MILANO” pone Estremo ai livelli dei migliori producer dance-pop internazionali. “Eri triste ma era solo Milano”, canta Rizzo, giovane promessa classe 2002, suggerendo che, a volte, basta allontanarsi da ciò che ci causa disturbi e ansie inutili per trovare serenità.

Afferma l’artista

“Spesso, se non ho sessioni o impegni su Milano, nonostante io ci viva e lavori stabilmente, rientro a Brescia, dove sono nato e cresciuto, e lavoro dalla cameretta di casa dove ho iniziato a produrre – racconta Estremo –  Vengo dalla Franciacorta ed il verde, la campagna, le colline e la tranquillità della vita di paese è ciò che mi fa stare bene quando la grigia frenesia milanese mi rende triste. Questo brano è nato in modo super spontaneo durante la nostra prima sessione insieme. Prima di “MILANO” io e Rizzo ci conoscevamo già, ma non avevamo mai avuto l’occasione di vederci in studio. Una volta avuta l’idea abbiamo chiuso il brano in pochissimo tempo, eravamo troppo gasati”.

Bio

Estremo prosegue così la personale esplorazione nel territorio di confine tra l’elettronica e la pop dance, riuscendo a trarre il meglio dalla collaborazione con Rizzo e confermando le scelte intraprese pochi mesi fa per “Forza”, insieme a Okgiorgio. Un brano pensato per farci ballare tutti, in qualsiasi luogo, come se fossimo in un club.

Chi è Estremo?

Estremo è Enrico Botta, DJ e produttore classe 1997 nato a Brescia. È capace di destreggiarsi tra urban e musica elettronica e trarre influenze parallele che rendono le sue produzioni un mix omogeneo di generi e vari mondi sonori.

Ha prodotto per Izi, Tedua, Vaz Te, IRBIS 37, Blind, Nomercy Blake e Anzj, fino all’inizio della collaborazione con Madame, con la quale firma il singolo “La promessa dell’anno”.

A dicembre 2020 arriva poi l’annuncio della partecipazione del brano “VOCE”, scritto insieme a Madame e Dardust, all’edizione 2021 del Festival di Sanremo. 

Dopo il successo di VOCE, vincitore della targa Tenco come miglior canzone a Sanremo e certificato 4 volte disco di platino ed oro in Svizzera e è dj e parte integrante della band di Madame, con la quale è in tour in tutta Italia dal 2021 al 2023, occupandosi anche degli arrangiamenti elettronici dei live.

Nel frattempo, continua la sua carriera da DJ, suonando in vari club e festival italiani ed esteri e producendo per artisti come Marco Mengoni, Epoque, Roshelle, Giuse The Lizia, Johnny Marsiglia, Sina e NIO. Il 2024 si apre con la seconda partecipazione a Sanremo con la produzione di “La Rabbia non ti basta” di Big Mama e con la firma in M.A.S.T. (Believe italia), etichetta con la quale pubblica il suo primo singolo “Forza”, insieme a Okgiorgio, che dà il via al suo nuovo percorso artistico incentrato maggiormente sulla musica elettronica.

https://www.instagram.com/estremopowerboy/

https://spettacolo.periodicodaily.com/premio-tenco-per-madame-e-lartista-piu-giovane/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here