FILMING ITALY BEST MOVIE AWARD: il 5 settembre a Venezia

0
198
FILMING ITALY BEST MOVIE

Il 5 settembre 2021 avrà luogo a Venezia la nuova edizione del FILMING ITALY BEST MOVIE AWARD, in cui Tiziana Rocca, Direttore Generale Filming Italy Award e Vito Sinopoli, Amministratore Unico Duesse Communication e Presidente onorario del Premio, annunceranno tutti i premiati di quest’anno.

Chi sarà la madrina?

Il FILMING ITALY BEST MOVIE AWARD conta sulla collaborazione e il supporto della Biennale di Venezia e del Direttore Artistico della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia Alberto Barbera, e gode del patrocinio della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del MIC, di ANEC, di ANICA e del Centro Sperimentale di Cinematografia. La Madrina del premio saràl’attrice Gabriella Pession.

Da chi è composta la giuria?

La giuria di qualità è composta da diversi esponenti tra le eccellenze della cinematografia italiana: Alberto Barbera,  Direttore Artistico della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia; Paolo Del Brocco, AD di Rai Cinema; Chiara Sbarigia, Presidente di Cinecittà; Guglielmo Marchetti, Presidente e AD di Notorious Pictures; Tinny Andreatta, VP delle serie originali italiane Netflix; Giampaolo Letta, VP e AD di Medusa; il giornalista Antonello Sarno; Maria Pia Ammirati, Direttore Rai Fiction; Luciano Sovena, Presidente della Fondazione Roma Lazio Film Commission; Nicola Maccanico, AD di Cinecittà; Roberto Stabile, Responsabile delle relazioni internazionali di ANICA; Massimiliano Orfei, AD di Vision Distribution; Marta Donzelli, Presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia; Mario Lorini, Presidente di ANEC; Stefano Sardo, Presidente dell’Associazione 100autori; Franco Montini, Presidente del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI).

Tiziana Rocca

Tiziana Rocca, la più nota organizzatrice e produttrice italiana di eventi spiega: “Il Filming Italy Best Movie Award si conferma un appuntamento molto importante anche quest’anno. Non solo perché continuerà a portare a Venezia un parterre di ospiti unico, tra attori, attrici e registi che rappresentano il meglio del cinema e della fiction italiana ma anche perché vuole farsi portatore di un impulso di rinascita, un invito al ritorno al cinema. Sappiamo bene ormai che quest’ultimo anno è stato particolarmente difficile per la cultura e l’intero settore dell’audiovisivo, mi auguro che la ripartenza di questi giorni possa trovare in Venezia quella rinascita tanto attesa per il cinema e le sue produzioni”

I prodotti di alta qualità

“Premieremo non solo le opere cinematografiche, ma daremo ampio spazio anche alla serialità, che negli ultimi tempi si è distinta con prodotti di qualità altissima. Questo premio è dedicato a tutte le donne, in particolare a quelle che cercano di trovare la propria strada in questo settore… attrici, registe, scrittrici e sceneggiatrici, e vorrei ringraziare a tal proposito la madrina di questo premio, Gabriella Pession, attrice di talento e donna straordinaria. Un particolare ringraziamento alla Biennale, che ha sempre sostenuto il premio e continua a farlo, e al Direttore Artistico della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, Alberto Barbera, per tutto il supporto dimostratoci”.

Commenti