E’ morto Dave Greenfield, tastierista degli Stranglers

0
1866
Il tastierista Dave Greenfield

E’ scomparso nella notte di domenica 3 maggio il tastierista Dave Greenfield. Aveva 71 anni. Ricoverato in ospedale per alcuni problemi di natura cardiaca, era risultato positivo al virus Covid-19.

The Stranglers, un’anomalia punk

Dave Greenfield era tastierista, e occasionalmente voce, del gruppo punk/new wave degli Stranglers. Nati nel 1974 a Guildford, Greenfield era entrato nella formazione in sostituzione del precedente tastierista. Assieme ai compagni Jean Jacques Burnel, Jet Black e Hugh Cornwell (che lascerà il gruppo nel 1990), ha dato vita ad una delle pagine più interessanti del punk rock inglese.

Benché collocati in tale scena a causa dei guai che ebbero con la giustizia e per le loro liriche provocatorie, oltre che ad aver condiviso il palco con le band più importanti dell’epoca, gli Stranglers non sono mai stati accettati dalla frangia più integralista. Motivazione dovuta in parte al loro sound, che li avvicina molto alla new wave, e alle loro influenze di stampo blues, jazz e rock progressivo. Ciò nonostante i lavori pubblicati tra il 1976 e il 1978 risentono molto dell’energia e dell’aggressività che contraddistingue il punk rock. Celebri sono brani che hanno raggiunto lo status di classici quali “(Get A) Grip (On Yourself)”, “Peaches”, “Something Better Changes” e sopratutto l’inno “No More Heroes”, il cui titolo è omaggiato anche nella nostra rubrica dedicata al mondo del punk.

In seguito la band abbraccerà sonorità sempre più distanti dall’irruenza del punk, proponendo composizioni più complesse e più melodiche. Altri brani famosi sono “Strange Little Girl”, “Duchess”, “La Folie” e soprattutto “Golden Brown”. Quest’ultima è la loro canzone più famosa e con cui la band ritrovò il successo dopo un periodo di scarse vendite.

La formazione storica degli Stranglers in una foto del 1977: da sinistra Dave Greenfield (tastiere), Jet Black (batteria), Hugh Cornwell (voce e chitarra) e Jean Jacques Burnel (voce e basso).

Annuncio della morte

A comunicare la notizia della sua scomparsa sono stati il manager Sil Wilcox e i compagni della band sul loro profilo facebook ufficiale il cui inizio recita: “Siamo profondamente e profondamente tristi di annunciare la prematura scomparsa della leggenda della tastiera Dave Greenfield la sera del 3 maggio 2020. A seguito di un soggiorno in ospedale per problemi cardiaci, Dave è risultato positivo al virus Covid-19 domenica scorsa ma purtroppo ha perso la sua battaglia ieri sera. Dave era sempre presente nella band da quando si è unito alla fine del 1975 e la sua tastiera è stata rinomata nel corso della sua carriera di 45 anni nei The Stranglers. Dave era un personaggio adorabile, amichevole ed eccentrico che ha sempre avuto il tempo di chiacchierare.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here