Corda Tesa – recensione di un thriller con Clint Eastwood

Corda Tesa è un poliziesco con Clint Eastwood. Sebbene sia stato pubblicato nel 1984, l'opera presenta elementi che la rendono simile ai thriller odierni...

0
613

“Corda Tesa” è un film poliziesco del 1984, diretto e sceneggiato da Richard Tuggle. Il protagonista del film è un Clint Eastwood ancora lontano dalla carriera di regista, ma già notevole come interprete. Il resto del cast include Geneviève Bujold, Dan Hedaya, Jamie Rose ed altri interpreti. Rispetto ad altri film polizieschi girati ai tempi da Eastwood, che erano generalmente opere appartenenti prettamente al filone dei film “gialli”, questo declina molto di più verso il genere del thriller, che successivamente avrebbe preso il sopravvento sugli altri generi affini.

TRAMA: New Orleans è sconvolta da una serie di omicidi, eseguiti dalla stessa mano: le vittime appartengono perlopiù al giro della prostituzione. Ad indagare sugli assassinii è un poliziotto con una situazione personale abbastanza particolare: l’uomo ha divorziato da poco e si occupa da solo delle sue due figlie; per tale ragione, il rapporto del poliziotto con le donne è abbastanza complicato, e indagare su casi del genere non fa che complicarlo ancora di più. Nel frattempo, l’assassino inizia a sentirsi braccato ed a minacciare in maniera abbastanza esplicita colui che sta indagando sul suo conto.

Recensione di Corda Tesa

Con un Clint Eastwood immerso al 100% della parte più “poliziesca” della sua carriera ma in pausa temporanea dallo storico personaggio dell’ispettore Callaghan, “Corda Tesa” è un thriller che funziona grazie a più fattori: l’esperienza di Eastwood con l’interpretazione che serve per un’opera del genere, l’elemento sessuale e perverso che viene associato agli omicidi, il particolare connubio fra sfera privata di chi indaga ed il suo lavoro – alla base al giorno d’oggi delle trame di un po’ tutti i crime televisivi.

L’interpretazione del resto del cast regge bene come quella del protagonista, ma è lui a brillare più di tutti anche alla base di ciò che è venuto dopo: nella sua esecuzione possiamo notare delle anticipazioni su molti suoi ruoli futuri, soprattutto in relazione all’ambito familiare ed all’aura di “persona conservatrice ma non troppo” che il suo personaggio ha. La forte impronta da thriller e l’elemento morboso che lega gli omicidi donano inoltre al film una certa dose di modernità che va ad amalgamarsi elegantemente con i tratti più classici dell’opera, generando un risultato finale che riesce a conquistare proprio tutti.

Come guardarlo

“Corda Tesa” va in onda stasera, 23 gennaio 2020, in prima serata su Iris. Il film è disponibile in streaming su YouTube, iTunes e Google Play. Di seguito il trailer.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here