Come sarà il nuovo Pomeriggio 5?

0
844

Cambio di registro per la nuova edizione del popolare contenitore quotidiano condotto da Barbara D’Urso. Ecco come sarà il nuovo Pomeriggio 5.

Nel nuovo Pomeriggio 5 più giornalismo?

Da settembre potremo vedere il nuovo Pomeriggio 5. Il programma di Barbara d’Urso ha fatto discutere parecchio nel passato. Soprattutto per il modo in cui spesso tratta argomenti giornalistici mischiandoli a momenti gossip e ludici. Si era parlato di tagli, ridimensionamenti, restringimenti che dovevano penalizzare la popolare trasmissione di Canale 5. Il primo cambiamento sarà la mancanza della domenica pomeriggio. La D’Urso ha dovuto lasciare il suo spazio domenicale che la vedeva titolare di Domenica live e di Live non è la D’Urso.

Torna lo spazio di intrattenimento puro

La domenica sera di Mediaset torna ad essere intrattenimento con Scene da un matrimonio e Scherzi a parte. Due titoli annunciati durante l’ultima presentazione dei palinsesti Mediaset prodotti dalla struttura intrattenimento di Mediaset. Ora tutto è nelle mani del pubblico che dimostrerà se questi programmi saranno apprezzati o meno. Per ora questa è una programmazione di prova, di una decine di settimane, al termine delle quali si deciderà se proseguire oppure no sulla medesima strada.


Tutte le Fiction Mediaset 2021-22


I cambiamenti per Barbara D’Urso

Lo spazio quotidiano, dal lunedì al venerdì del tardo pomeriggio di Canale 5 resterà però nelle mani di Video News con il nuovo Pomeriggio 5 condotto da Barbara D’Urso. Il programma presenterà al pubblico di Canale 5 una versione rinnovata, più snella e concentrata. Il giornalismo sarà al centro della trasmissione che darà meno spazio ai momenti di intrattenimento come il gossip  e la cronaca rosa. Un programma con pochi ospiti in studio e con l’informazione al centro dell’attenzione. Una serie di inviati in esterna che saranno in collegamento con lo studio e la Barbarella nazionale. Un format vicino a quello dell’ultima edizione della Vita in diretta guidata da Alberto Matano.

Commenti