Che fine ha fatto Billie Lourd?

0
1845
Billie Lourd

Scream Queens

Figlia della celebre e compianta attrice Carrie Fisher, Billie Lourd ha salutato il 2015 come anno di svolta per la sua carriera, tanto a livello cinematografico quanto a livello televisivo.

Sul piccolo schermo divenne infatti una delle protagoniste della serie commedia nera/horror Scream Queens, nella quale ha recitato in tutti e 23 gli episodi componenti le 2 stagioni realizzate tra il 2015 ed il 2016.

Ideata da Ryan Murphy, Brad Falchuk ed Ian Brennan, questo serial piuttosto trash ed originale, essenzialmente una parodia del genere horror e di tutti i suoi cliché, ha visto la Lourd vestire i panni di Sadie Swenson/Chanel #3, una delle “Chanels” al servizio della protagonista Chanel Oberlin (interpretata da Emma Roberts), la ricca e popolare presidente della confraternita universitaria “Kappa Kappa Tau”, le quali tutte vengono costantemente perseguitate da misteriosi killer mascherati.

Sadie Swenson/Manson/Chanel #3 è il braccio destro di Chanel e probabilmente la sua migliore amica; porta sempre i paraorecchie a causa di un fidanzato geloso che aveva minacciato di tagliargliele.

Poiché la sua famiglia l’ha sempre detestata, Chanel #3 ha sviluppato un carattere freddo e privo di sentimenti. In realtà il suo vero padre è il famoso serial killer Charles Manson, ma lo nasconde per non essere sospettata di essere Red Devil, il serial killer della prima stagione.

Il cinema di Billie Lourd: Star Wars

In onore della madre, attrice celebre della saga cult che stiamo per citare, anche Billie ha preso parte a Guerre Stellari, alla terza ed (al momento) ultima trilogia realizzata, quella composta dai capitoli VII, VIII e IX. Seppur con un ruolo minore, la ancora giovane attrice ha recitato in tutti e 3 i film: Star Wars: Il risveglio della Forza (J. J. Abrams, 2015), Star Wars: Gli ultimi Jedi (Rian Johnson, 2017) e Star Wars: L’ascesa di Skywalker (J. J. Abrams, 2019), quest’ultimo uscito nelle sale italiane e statunitensi appena poco più di due mesi fà. La Lourd ha ricoperto il ruolo del tenente Connix.

Le altre due pellicole in cui ha recitato al cinema Billie sono state Billionaire Boys Club (James Cox, 2018) e La rivincita delle sfigate (Olivia Wilde, 2019).

E Billie Lourd oggi?

Come detto Billie è stata fino a pochissimi giorni fà nelle sale di tutto il mondo col nono capitolo di Star Wars; inoltre è già stato annunciato che in questo 2020 apparirà come guest star nell’undicesima ed ultima stagione della popolare sit-com Will & Grace, che in Italia andrà in onda dal 28 marzo su Premium Stories con un doppio episodio settimanale.

Infine, considerato il solido legame professionale instaurato col Re Mida della tv Ryan Murphy, Billie Lourd dal 2017 è entrata a far parte anche del cast del noto serial antologico American Horror Story, divenendo la protagonista della settima stagione, Cult, in cui ha interpretato Winter Anderson.

Ha vestito poi i panni di Mallory, una dei protagonisti dell’ottava stagione, Apocalypse (2018); ed infine è stata anche tra i main characters della nona stagione, 1984 (2019), la cui trasmissione degli episodi in Italia è terminata lo scorso 2 gennaio 2020, nella quale ha avuto il ruolo di Montana Duke.

Commenti