Borotalco: Recensione, Trama, Cast

Nel 1982 usciva nei Cinema il terzo film di Carlo Verdone come Regista Borotalco.

0
855

Nel 1982 usciva nei Cinema il film Borotalco, diretto e interpretato da Carlo Verdone.

Sergio, imbranato e grigio venditore porta a porta, assume l’identità di un affascinante viveur per far colpo sulla bella Nadia.

Ha vinto 2 Nastri d’Argento, ha vinto 5 David di Donatello.

Leggi anche: L’amore è eterno finché dura: Recensione, Cast, Trama

Borotalco: Film

Borotalco è il film con cui Carlo Verdone abbandona ma non definitivamente gli sketch comici nati in Tv.

Era uno delle stelle di prima grandezza del programma Non Stop, andato in onda tra il 1978 e il 1979.

Per accedere a una narrazione più cinematografica, svicolando dal travestitismo e dall’interpretazione plurima di più ruoli.

A favore di una storia nella quale dà corpo e voce a un solo personaggio.

Nel film le musiche sono di Lucio Dalla, che impreziosisce la pellicola come un guanto.

Con Borotalco Carlo Verdone dimostra di essere un ottimo regista, e di essere maturato ancora di più come attore.

Il film racconta la storia di Sergio, un uomo che è in difficoltà economiche e accetta qualsiasi lavoro pur di guadagnare.

Si deve sposare con la figlia di un piccolo commerciante al dettaglio, che giustamente gli chiede per quale motivo non riesce a trovare un lavoro.

Un giorno gli viene affidato un lavoro porta a porta, deve consegnare enciclopedie, e cerca l’aiuto di una ragazza che già svolge questo lavoro.

Si spaccia per un tal Manuel Fantoni (in realtà piccolo impostore del sottobosco romano alle prese con qualche guaio giudiziario).

Racconta alla ragazza sua collega di lavoro avventure mai vissute e vantando buone entrature nel mondo dello spettacolo.

Il film traccia un quadro non scontato dei rapporti fra realtà e fantasie.

Descrivendo in maniera lieve, ma riuscita, i sogni tarpati di molta piccola borghesia.

Borotalco: Trama

Sergio (Verdone), imbranato e triste venditore porta a porta, assume l’identità di un latin lover molto conosciuto per far colpo sulla bella Nadia (Giorgi).

Ma a poco a poco il vortice delle menzogne sulle quali ha costruito il suo rapporto con Nadia lo porta a non riuscire a liberarsi del personaggio che millanta di essere.

Con tragicomiche conseguenze.

Verdone sceneggia e dirige un film molto divertente, originale e costruito in maniera eccellente. 

Borotalco: Cast

Carlo Verdone

Angelo Infanti

Eleonora Giorgi

Moana Pozzi

Elisa Mainardi

Mario Brega

Se volete vedere il film sintonizzatevi stasera 8 Luglio su Rete 4 alle ore 23:52.

Vi lascio al trailer del film, buona visione.

Commenti