BLONDE: Ana De Armas è Marilyn Monroe nel Trailer ufficiale

0
245
Blonde

Tratto dal bestseller di Joyce Carol Oates, Blonde reinventa con audacia la vita di una delle icone più leggendarie di Hollywood: Marilyn Monroe. Il film sarà presentato In Concorso alla 79esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Chi ha prodotto “Blonde”?

Bolnde scritto e diretto da Andrew Dominik, è prodotto da, Brad Pitt, Dede Gardner, Jeremy Kleiner, Tracey Landon, Scott Robertson. Il produttore esecutivo è Christina Oh.

Cast

Nel cast troviamo: Ana de Armas, Adrien Brody, Bobby Cannavale, Xavier Samuel, Julianne Nicholson, Lily Fisher, e ancora, Evan Williams, Toby Huss, David Warshofsky, Caspar Phillipson,  Dan Butler, Sara Paxton, Rebecca Wisocky.

Ana De Armas

Le ambizioni di Andrew erano chiare fin dall’inizio: presentare una versione della vita di Marilyn Monroe dal punto di vista della protagonista”, dichiara Ana de Armas (Cena con delitto – Knives Out, The Gray Man, No Time To Die) che interpreta l’icona di Hollywood. “Desiderava che il mondo provasse che cosa realmente significa essere non solo Marilyn, ma anche Norma Jeane. Ho trovato che fosse il modo più audace, impenitente e femminista di accostarsi alla sua storia mai visto prima d’ora“.

Il film

“Il film si sviluppa con i suoi sentimenti e le sue esperienze. Ci sono momenti in cui ci troviamo dentro il suo corpo e la sua mente e questo offre agli spettatori l’opportunità di comprendere cosa significasse essere Norma e Marilyn al tempo stesso”.

Andrew Dominik

Era una donna profondamente traumatizzata e quel tipo di trauma esige una spaccatura tra un’identità pubblica e un’identità privata. È una realtà che si applica a chiunque, ma quando si tratta di un personaggio famoso, quella frattura spesso si manifesta pubblicamente in modi che generano ulteriori traumi”, afferma Dominik. “Il film si concentra molto sul rapporto con se stessa e con quest’altra persona, Marilyn, che è al tempo stesso la sua armatura e la cosa che minaccia di consumarla”.

“Blonde”: sinossi

Tratto dal bestseller di Joyce Carol Oates, Blonde reinventa con audacia la vita di una delle icone più leggendarie di Hollywood: Marilyn Monroe. Dalla sua infanzia imprevedibile come Norma Jeane, attraverso l’ascesa alla fama e i legami sentimentali, Blonde mescola realtà e finzione per esplorare la sempre più vasta differenza tra l’immagine pubblica e quella privata dell’attrice.

Commenti