Quanto conoscete Kirsten Dunst?

0
921

11 curiosità sulla bellissima attrice americana

1.Le origini

1982, Viginia Occidentale, Point Pleasant precisamente: nasce Kirsten Dunst. Point Pleasant è un paesaggio disegnato dagli Appalachi, fra l’Ohio, la Pennsylvania e il Maryland. Un paesaggio che porta con sé una storia. Una storia americana segnata dai contrasti inglesi e francesi; una popolazione indigena che crea leggende in cui si respirano maledizioni. Strane atmosfere che proseguono sino agli anni sessanta del secolo scorso, con il mitico uomo-falena, il Mothman.

Sarà vero o non sarà vero, poco importa. Kirsten nasce qui, nel 1982. In questa terra. E’ cresciuta “sotto il segno di un luogo pregno di mistero”. Sarà questo il motivo della sua magnifica performance in Jumanji?

Kirsten Dunst, Jumanji, 1995

2.Jumanji

E’ proprio questo film diretto da Joe Johnston che, nel 1995, ci presenta una giovanissima Kirsten, appena tredicenne, nel ruolo di Judy Shepherd. La giovane attrice recita accanto a nomi come Robin Williams, Bonnie Hunt, Jonathan Hyde, David Alan Grier, Bebe Neuwirth, Patricia Clarkson e l’allora piccola Laura Bell Bundy, giusto per citarne alcuni.

3.I primi film

Ma quali sono stati i primi film che hanno visto Kirsten in azione? Sembra incredibile, ma la nostra attrice era già apparsa in TV diverso tempo prima: a tre anni i primi spot televisivi, a sei la prima comparsa in uno sketch al Saturday Night Life, a 7 anni passa dal piccolo al grande schermo con New York Stories e poi Il falò delle vanità, a undici è Hendri nella settima stagione di Star Treck: the next generation e più avanti ha il ruolo di Charlie in E.R .- Medici in prima linea.  

4.La notorietà

Da quando invece ha cominciato ad esser veramente conosciuta? In poco tempo, la nostra Kirsten è diventata molto conosciuta: già a dodici anni ha sostenuto la parte di Claudia in Intervista col Vampiro, con la sua conseguente prima candidatura al Golden Globe. L’anno successivo recita appunto in Jumanji. A diciassette anni viene scritturata da Sofia Coppola per interpretare Lux nel film indipendente Il giardino delle vergini suicide.

E come dimenticarla nella parte di Mary-Jane? Tutti noi l’abbiamo amata con lo Spiderman del 2002. Citiamo inoltre i fantastici Se mi lasci ti cancello di Michel Gondry, dove recita a fianco di Jim Carrey e Kate Winslet, Marie Antoinette dove ha il ruolo di protagonista, film poi premiato al Festival di Cannes del 2006, e ancora  Love & Secrets e Melancholia del 2010.

Kirsten Dunst, Marie Antoniette,2006

5.Melancholia

E’ proprio con Melancholia, storia drammatica di fantascienza con l’interessante preludio di un Tristano e Isotta di Richard Wagner, che la nostra attrice vince il premio per la migliore interpretazione femminile al Festival di Cannes del 2011.

Kirsten Dunst, Melancholia, 2011

6.Gli altri film del duemila

Nel 2012 è attiva in The Wedding Party e in On the Road, nel 2015 è nel cast della serie TV Fargo, nel 2017 recita nel film L’inganno, accanto a Nicole Kidman e Colin Farrell.

7.Doppiatrice e videoclip

Non molti sanno che la nostra Kirsten ha lavorato anche come doppiatrice nei film d’animazione Kiki consegne a domicilio, Anastasia, la Profezia di Kaena e in diversi videoclip musicali, fra cui cito I knew i love you dei Savage Garden e We all go back to where we belong dei R.E.M.

Kirsten Dunst, Il giardino delle vergini suicide, 1999

Una vita artistica molto fiorente insomma: l’attrice americana ha avuto sicuramente una grande dote creativa, forse eredità artistica della madre pittrice.

8. Le parti rifiutate

Nel 1999 la nostra attrice americana rifiuta il ruolo di Angela nel film American Beauty per non apparire in alcune scene particolarmente sensuali, né baciare il protagonista Kevin Spacey. Sarà stata una scelta di cui si è pentita, visto l’enorme successo del film, vincitore di cinque premi Oscar?

9.Testimonial

Nel 2014 Kirsten viene scelta come testimonial per L’Oréal Professionnel.

10.Da chi è stata doppiata in italiano?

Alla Dunst hanno dato voce queste meravigliose doppiatrici italiane: Domitilla D’Amico (es: Spiderman, Marie Antoinette, MelancholiaThe Wedding PartyFargoL’inganno), Federica De Bortoli (es: Intervista col vampiroIl giardino delle vergini suicide, Se mi lasci ti cancello), Perla Liberatori (es: JumanjiE.R. – Medici in prima linea), Valentina Mari nel film d’animazione Anastasia.

11.Gossip

La Dunst ha purtroppo sofferto di depressione, a quanto pare indotta da Marijuana. Dal 2016 ha una relazione con l’attore statunitense Jesse Plemons, con cui ha avuto un figlio nel 2018.

Commenti