Shannen Doherty: ricaduta del tumore, rischia la vita?

Shannen Doherty, grande simbolo delle serie TV anni '90 e 2000, rischia nuovamente la vita a causa di un cancro. Ecco le sue dichiarazioni sull'argomento.

0
1910

L’attrice televisiva Shannen Doherty, vero simbolo degli anni ’90 e 2000 grazie alle serie TV cult “Streghe” e “Beverly Hills 90210”, ha rilasciato una dichiarazione che nessuno di noi avrebbe mai voluto sentire. Intervistata da ABC News e Good Morning America, l’attrice ha infatti annunciato di essere nuovamente affetta dal cancro dopo averne annunciato la sconfitta pochi anni fa. La diva afferma di essere in queste condizioni da circa un anno ma di aver voluto mantenere la sua privacy fino ad oggi: adesso il suo cancro è tuttavia al quarto stadio, ed il rischio di morire diventa purtroppo concreto.

Shannen Doherty dichiara in merito alla sua situazione attuale:


Ho scoperto che sono al quarto stadio, il cancro è tornato. Sono pietrificata. Sono molto spaventata. Non ho ancora processato la cosa. È un boccone amaro da inghiottire. Ci sono dei giorni in cui mi chiedo: “Perché proprio io?”, ma poi penso anche “Perché non io? C’è qualcun’altro che se lo merita? Nessuno.

Shannen parla anche del collega di Beverly Hills 90210 Luke Perry, deceduto negli sconsi mesi:

È stato terribile: prima la diagnosi e poi lui che sembrava stare benissimo se n’è andato così all’improvviso. Uno shock. Il minimo che potessi fare era onorarlo con il reboot, anche se sapevo di stare male. E so di non aver ancora fatto abbastanza per lui. Non ho ancora superato la perdita.Ci sono stati momenti molto difficili, in cui ho pensato di non potercela fare, Brian (altro attore di BH90210) ha capito la mia difficoltà. Mi chiamava sempre per mostrarmi il suo supporto. Mi ha aiutato tanto.

Vedremo come andranno le cose per la talentuosa attrice, ma purtroppo con un cancro al quarto stadio le possibilità di farcela sono davvero minime. Tutto ciò che possiamo fare è stare vicini a Shannen Doherty con lo spiroto, e ringraziarla per quello che ci ha donato attraverso le sye interpretazioni.

Commenti