Sacha Baron Cohen: un traguardo importante

Oggi è un anniversario particolare

0
1182

Gli anni Settanta, segnano un’epoca decisamente significativa e rivoluzionaria da molteplici punti di vista. E’ in questo periodo che molti dei diritti umani che oggi conosciamo, cominciano a essere richiesti a gran voce. E sono sempre questi anni, che ci regalano persone magnifiche, che hanno e rendono tuttora il mondo un luogo degno di essere vissuto. Il 13 ottobre del 1971, ad esempio, nasce l’inglese Sacha Baron Cohen, attore, doppiatore, sceneggiatore produttore cinematografico e televisivo.

Chi è Sacha Baron Cohen?

Il suoi vari ruoli professionali all’interno del mondo dello spettacolo, li abbiamo già citati nel paragrafo precedente. La sua carriera, può notare numerosi premi e vittorie. L’ultimo in ordine cronologico, è il Golden Globe per migliore attore in una miniserie, edizione 2020. E’ inoltre ammirevole il suo ruolo di comico, nel quale riesce tuttora a strappare una risata in maniera intelligente e mai volgare.

Sacha Baron Cohen al David Letterman Show

Conoscere la realtà per rappresentarla

La peculiarità di questo personaggio, non è solamente quella di sapersi barcamenare tra i personaggi più diversi. Il punto è che egli, dichiara nelle sue interviste di voler guardare il più possibile la realtà da vicino, al fine di poterla comprendere e rappresentare al meglio. D’altronde, è solo attraverso la conoscenza che si può passare all’insegnamento. E recitare in un film, significa anche vestire i panni del “professore” o della “professoressa”, con lo scopo di far passare determinati messaggi al proprio pubblico.

Sacha Baron Cohen primo piano
Un primo piano di Sacha Baron Cohen

Il ruolo della comicità

Sacha Baron Cohen, è ricordato da molti per il suo famoso lato comico. In varie interviste, egli ha raccontato che fin da bambino si sentiva attratto dalla comicità. Durante l’infanzia e l’adolescenza, ammirava i suoi comici preferiti attraverso lo schermo televisivo. Restava ammaliato dalla loro capacità di far ridere e sorridere le persone. Andando avanti con gli anni, egli comprende quanto sia di fondamentale importanza contrarre il proprio viso al fine di sorridere. Apprende quanto quest’azione, possa rappresentare una vera e propria ancora di salvezza. Ecco perché, decide di voler a tutti i costi intraprendere questa strada.


I libri che hanno ispirato i film candidati agli Oscar 2020


Perciò, cosa augurare a Sacha Baron Cohen per i suoi quarantanove anni di vita? Sicuramente, quello di poter continuare a percorrere il suo personale cammino verso la felicità. Cammino che, spesso e volentieri, s’interseca con quello di migliaia di persone.

Commenti