Quali sono le canzoni rock più lunghe di sempre?

0
1444
Quali sono le canzoni rock più lunghe di sempre?

Quali sono le canzoni rock più lunghe di sempre? Nella classifica non possono mancare i Pink Floyd, leggi l’articolo per scoprire tutti i brani!

LEGGI ANCHE: I 10 migliori album progressive metal secondo Rolling Stone

5) Genesis – Supper’s ready (1972)

Uno dei brani più importanti del progressive rock, nato dalla mente complessa di Peter Gabriel. Per alcuni i suoi 23 minuti sono troppi e confusi, per altri si tratta di uno dei cavalli di battaglia della band. Voi come la pensate?

4) Pink Floyd – Shine On You Crazy Diamond (1975)

26 minuti: una delle canzoni più belle ed emozionanti che abbiano scritto i Pink Floyd. Si percepisce tanta nostaglia, anche per Syd Barrett. Questa canzone è un ultimo addio al “pazzo diamante” che è stato il fondatore della band, nonostante la sua instabilità mentale.

3) Emerson, Lake & Palmer – Karn Evil 9 (1973)

Uno dei capolavori degli Emerson, Lake & Palmer, ma anche una delle pietre miliari del progressive rock. Dalla durata di ben 30 minuto nascono diverse atmosfere nella nostra mente, il tema è la visione pessimistica nei confronti del progresso tecnologico. Avevano ragione?

2) The Allman Brothers Band – Mountain Jam (1970)

E’ stata registrata durante il Live At Fillmore East e ha forti influenze blues. Dura più di mezz’ora, per la precisione 34 minuti, durante i quali la band mette in mostra le sue doti tecniche.

1) Jethro Tull – Thick Aa A Brick (1972)

Thick As A Brick è un album che tratta tematiche molto estranee alla realtà, ma mette in risalto la creatività di Ian Anderson e della band. Ian dimostra di essere u gran musicista e compositore in 44 minuti.

Commenti