Permission to Dance, successo dei BTS

0
343
Permission to dance dei BTS è un successo

I BTS sono una forza della natura, e sono pronti a conquistare il mondo una volta ancora con Permission To Dance.

Dove è arrivata Permission To Dance?

Se ci fosse ancora dubbio che i BTS sono una forza musicale e commerciale senza pari basta guardare la classifica una volta ancora. I ragazzi sono di ritorno sulla classifica, con un’ottava settimana in prima posizione che gli permette di raggiungere il record di Olivia Rodrigo con la sua Driver’s License. E come se non bastasse, i ragazzi iniziano a condividere spazio nella classifica con sé stessi. Butter condivide infatti il suo spazio sulla cima della classifica Billboard con il loro nuovo singolo Permission To Dance. La canzone è adesso scesa alla settima posizione, superata di nuovo dalla stessa Butter. 

Un successo dietro l’altro

Butter, come anche le altre canzoni dei ragazzi, sono prodotti dalla Big Hit Music assieme ad altre compagnie di pubblicazione, e grazie ad esse riescono a fargli ottenere più di trenta milioni di ascolti alla radio e 8.8 milioni di stream. Tutto solo nella settimana del termine di giugno. E in tutto quel tempo Butter e Permission To Dance si sono scambiate più volte di posto sulla prima posizione, scendendo e salendo, senza lasciare spazio a chiunque altro mirasse alla cima del podio. Questo risultato porge inoltre ai BTS un record mai battuto in precedenza, facendo di loro i primi artisti a sottrarre a sé stessi la prima posizione in classifica, per poi rimandare la prima canzone ad apparire alla prima posizione, senza che nessun altro gli sia mai passato in mezzo. 

Nuovi album?

Né Butter né Permission to Dance fanno parte di nessun album. Sono singoli solitari, rilasciati in coppia dalla casa di produzione per cementare lo status dei BTS nell’olimpo del pop moderno. L’ultimo album dei BTS, Be, è stato rilasciato l’anno scorso e contiene hit come Dynamite e Life Goes On. Nel mezzo i ragazzi hanno rilasciato solamente un singolo, Film Out, che non si è classificato da nessuna parte, e che fa parte della colonna sonora di un film dedicato a Signal, una serie tv giapponese. 

Qui per seguire i BTS

Qui per altri articoli a tema BTS

Commenti