Narcos: Pablo Escobar e gli altri, i più celebri narcotrafficanti colombiani

0
391
narcos

NARCOS è stata una serie televisiva statunitense-colombiana realizzata tra il 2015 ed il 2017 e composta da 3 stagioni per un totale di 30 episodi. Essendo una produzione Netflix ogni stagione è stata rilasciata contemporaneamente in ogni paese in cui il servizio è disponibile; in Italia la prima stagione è stata resa disponibile il 22 ottobre 2015 con l’arrivo della piattaforma nel paese.

Pillole di serie

Presentato come una biografia storica di alcuni dei più importanti e celebri narcotrafficanti colombiani della storia, è un serial poliziesco/gangster creato da Chris Brancato, Carlo Bernard e Doug Miro. La serie, altamente realistica e molto attinente alla realtà storica, accompagnata da moltissimi filmati originali d’epoca a mò di documentario, è contraddistinta anche dal fatto che è in buona parte recitata in spagnolo, sottotitolato poi nei vari idiomi, per mantenere la veridicità dell’ambientazione. Terminato il ciclo ambientato in Colombia si è deciso di passare al Messico, ma invece di creare una quarta stagione dello show, è stata realizzata direttamente una serie nuova, Narcos: Messico, per stile strettamente legata a quella delle tre precedenti stagioni, incentrata sull’origine del cartello di Guadalajara.

Di cosa parla Narcos

La serie come detto racconta la storia vera della dilagante diffusione della cocaina tra Stati Uniti ed Europa negli anni ottanta. Le prime due stagioni sono incentrate sulla lotta delle autorità colombiane e della DEA contro il celebre narcotrafficante Pablo Escobar e il cartello di Medellín, mentre la terza stagione è incentrata sulla lotta al cartello di Cali, guidato dai fratelli Gilberto e Miguel Rodríguez Orejuela. Per ovvi motivi la serie è stata romanzata, ma la fedeltà storica è impressionante e quanto raccontato trasmette alla perfezione allo spettatore quanto orribili siano stati quegli anni di terrore in Sud America.

Accoglienza

La serie ha goduto di un successo incredibile, soprattutto le prime due stagioni, quelle incentrate sulla storia di Escobar, hanno avuto critiche trionfali. Regia, fotografia, recitazione, ambientazioni, tutto ha contribuito a rendere la serie Netflix un autentico tripudio di recensioni positive. Nel 2016 la serie è stata nominata ai Golden Globe nelle categorie “Miglior serie drammatica” e “Miglior attore in una serie drammatica” (a Wagner Moura, interprete di Pablo Escobar).

Il cast di Narcos

Il cast è stato nutritissimo, ancora di più considerando che la terza stagione ha raccontato una storia diversa dalle prime due, seppur strettamente collegate, tanto da formarne praticamente un continuum. Gli interpreti principali sono stati: Wagner Moura (la sua interpretazione del feroce Pablo Escobar è stata magistrale), Pedro Pascal (Javier Peña, presente in tutte e 3 le stagioni; anche per lui prova interpretativa da applausi), Boyd Holbrook (Steve Murphy), Maurice Compte (l’integerrimo Horacio Carrillo), Diego Cataño (Juan Diego “La Quica” Diaz), Jorge A. Jiménez (Roberto “Poison” Ramos), Paulina Gaitán (Tata Escobar), Stephanie Sigman (Valeria Vélez), Cristina Umaña (Judy Moncada), Juan Pablo Raba (Gustavo Gaviria), Leynar Gómez (Limón), Damián Alcázar (Gilberto Rodríguez Orejuela), Alberto Amman (Helmer “Pacho” Herrera), Francisco Denis (Miguel Rodríguez Orejuela), Pêpê Rapazote (Chepe Santacruz Londoño), Matias Varela (Jorge Salcedo), Arturo Castro (David Rodriguez), Michael Stahl-David (Chris Feistl) e Matt Whelan (Daniel Van Ness). Nonostante il cast sia così variegato, tutti i personaggi hanno avuto il proprio giusto spazio venendo ben trattati e caratterizzati, le ottime interpretazioni degli attori poi hanno fatto il resto, rendendo la serie giustamente lodata ed osannata da pubblico e critica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here