“More Heroes” – Riflettori sul Punk: 12 canzoni di Natale (parte 1)

0
3683
Natale Punk

“More Heroes” è una rubrica dedicata alla scoperta dei più grandi nomi che hanno fatto la storia del punk. In occasione delle festività oggi i riflettori sono puntati su 12 brani di band punk rock aventi come tema il Natale.

Introduzione

Il Natale è uno di quegli argomenti in cui, prima o poi, tutti incappano. Pare non esistere artista o band che non si sia cimentata in cover di qualche classico natalizio, se non addirittura dato alle stampe un album vero e proprio. Non si tratta di una tendenza che riguarda i nomi più commerciali. Esistono decine e decine di versioni diverse di uno stesso brano, trasformato, per l’occasione, in chiave pop, soul, metal, rap. E ovviamente punk. “More Heroes” oggi presenta 12 brani a tema natalizio (siano essi cover o brani originali) realizzati da altrettanti nomi della scena punk rock, alcuni dei quali autentici pietre miliari. Questa è la prima parte:

RAMONES – Merry Christmas (I Don’t Wanna Fight Tonight) (1989)

Probabilmente il più famoso brano punk rock a tema natalizio. Composizione originale firmata dal cantante Joey Ramone, è contenuta nell’album “Brain Drain” del 1989, l’ultimo inciso dallo storico bassista Dee Dee Ramone. Il pezzo è un invito ad accantonare tutte le discussioni e le divergenze in occasione della notte di Natale, il tutto nel più canonico stile della band fatto di semplicità, energia e molta melodia.

THE DAMNED – There Ain’t No Sanity Clause (1980)

I The Damned sono passati alla storia per essere stati il primo gruppo punk inglese a pubblicare un singolo (un mese prima dei Sex Pistols), un album e ad effettuare un tour negli Stati Uniti. Nel 1980, poco prima della loro svolta gothic rock, incidono questo singolo strizzando volutamente l’occhio al mercato delle canzoni di natale, senza però ottenere il successo sperato. Il titolo del brano è una citazione di un gioco di parole tratto dal film “A Night In The Opera” dei Fratelli Marx.

La copertina del singolo dei The Damned.

THE DICKIES – Silent Night (1978)

Conosciuta qui in Italia con il titolo “Astro Del Ciel”, questa versione realizzata dai The Dickies venne pubblicata come singolo nel 1978. Specializzati in cover dallo stile molto giocoso, veloci e dallo stile parodistico (si pensi a “The Sound Of Silence” o “Paranoid”) anche questa non fa assolutamente eccezione. Arrivò alla posizione 47 della UK Singles Chart.

GIGANTORDo They Know It’s Christmas? (1995)

Nati ad Hannover nel 1991 i Gigantor devono molto ai The Dickies e al loro stile, a partire dal nome (“Gigantor” infatti è la cover di una sigla di un’anime degli anni’60 incisa dalla band californiana nel 1980). Nel 1995 pubblicano una raccolta di singoli usciti nei tre anni precedenti, tra cui il brano inciso dal supergruppo Band Aid guidato da Bob Geldof. Veloce, diretto, coinvolgente e dal retrogusto hardcore melodico.

BLINK 182I Won’t Be Home For Christmas (1997)

Il trio pop-punk più celebre degli ultimi vent’anni incise questo brano nel 1997 quando ancora in formazione c’era il batterista originale Scott Raynor. Con l’umorismo goliardico che li contraddistingue parla di un uomo che odia il natale e le sue feste e a seguito di uno scatto di rabbia finisce in galera. Negli anni successivi è apparsa in diverse compilation natalizie come “MTV: TRL Christmas” e “A Santa Cause – It’s a Punk Rock Christimas”.

La copertina della compilation che contiene “I Won’t Be Home For Christmas”.

X – Santa Claus Is Coming To Town (2009)

Gli X sono considerati tra i maggiori esponenti del punk californiano, autori di una musica molto influenzata dal rockabilly. Il loro contributo nel mondo delle canzoni natalizie è un EP pubblicato nel 2009 soltanto in versione digitale. La celebre “Santa Claus Is Coming To Town” è qui impreziosita dalla splendida voce della cantante Exene Cervenka.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here