Maitre Gims, Sting – Reste | nuovo singolo e video

"Reste" è il nuovo singolo del cantante francese Maitre Gims e può contare su un ospite di eccezione: il leggendario Sting. Ecco a voi l'eclettico video.

0
644

La superstar francese Maitre Gims, cantante e rapper diventato celebre qualche anno fa con il brano “Es Tu Que M’aime” e risalito al successo mondiale con alcuni brani ed un album pubblicati quest’album, riesce a fare un colpo che davvero pochi interpreti della sua generazione possono permettersi. L’interprete ospita infatti niente poco di meno che il veterano della musica Sting nel suo ultimo singolo “Reste”, uno scambio di favori avvenuto dopo che Maitre era stato incluso nel joint album di Sting e Shaggy pubblicato lo scorso anno.

“Reste” è un brano urban in pieno stile americano, un pezzo che ha poco a che vedere con la classica musica francese ma che ha molto a che vedere con lo stile di Maitre Gims: fiero delle proprie origini africane, l’artista ha sempre portato avanti uno stile musicale molto “afro”, scelta che si sposa divinamente con il suo particolare timbro vocale. Il brano presenta un ritmo magnetico, quasi ipnotico, su cui le meravigliose voci dei suoi artisti fanno il loro lavoro: per quanto i loro timbri siano diversi, entrambi i cantanti risultano perfetti per la traccia, sono capaci di comunicarci sensazioni differenti ma complementari – il risultato è davvero particolare. Di seguito l’audio.

Roshelle lancia una nuova BOMBA: “MAMA” | AUDIO

Molto efficace anche il video di “Reste”: i due cantanti e molti ballerini hip-hop sono in una metropolitana dai toni scuri e profondamente urban, mettendo in scena una presenza scenica mozzafiato ed una coreografia intrigante e magnetica. La bellezza di tutti i ballerini, tutti diversi fra di loro ma ugualmente capaci di bucare lo schermo, è un elemento che impreziosisce ancora di più la clip. Plauso anche alla regia, assolutamente capace di gestire un video del genere in maniera tale da trasformarlo in un capolavoro dell’intrattenimento musicale. Di seguito il videoclip del brano.

Commenti