Ed é così che Levante, ieri, ci ha colti con un nuovo album: Magnamemoria. Un disco che si presenta al pubblico dopo i tre singoli usciti in anteprima: Andrà tutto bene, Lo stretto necessario e Bravi tutti voi.

Una track list, quella presentata da Levante, composta da ben 13 inediti:

1. MAGMAMEMORIA

2. ANDRÀ TUTTO BENE

3. BRAVI TUTTI VOI

4. REGNO ANIMALE

5. REALI

6. QUESTA È L’ULTIMA VOLTA CHE TI DIMENTICO

7. SE NON TI VEDO NON ESISTI

8. IL GIORNO PRIMA DEL GIORNO DELL’INIZIO NON HA MAI AVUTO FINE

9. SATURNO

10. RANCORE

11. LO STRETTO NECESSARIO (CON CARMEN CONSOLI)

12. ANTONIO

13. ARCANO 13

Ma si sta parlando di musica nuova? Disponibile sulle principali piattaforme di streaming, Levante ci ripropone in questo suo nuovo disco, Magnamemoria, una discesa nei meandri della memoria delle sue avventure d’amore. Nuovi i nomi presentati nel album, tra cui Francesco o Antonio, che lasciano Alfredo in sordina. Si può però parlare di nuova musica?

Magnamemoria, che rappresenta l’ultima uscita discografica di Levante, non ha infatti quel brio degli inizi. O meglio, ha lo stesso brio degli inizi. Né qualcosa in più né qualcosa in meno. Le melodie che Levante ci ripropone in questa sua ultima uscita, non si distaccano per nulla da quelle che sono state protagoniste dei due album precedenti: Nel caos di stanze stupefacenti e Abbi cura di te.

Ai fedelissimi fan, di cui io posso ritenermi anche parte, non importa poi tanto della mancata innovazione o meno della sua musica però, perché quello che si va cercando, ascoltando Levante e il suo ultimo disco Magnamemoria, sono sicuramente i testi. E quest’ultimi sono stati scritti, a differenza dei primi album in cui vi era una sorta di monopolio sugli stessi, anche da una cerchi di autori un po’ allargato.

Quelli infatti, seppur rimangono fedelissimi allo stile levanteo, sono capaci di toccarti il cuore come pochi cantanti riescono fare. E il meglio di sé, Levante lo da a concerti, e il prossimo sarà al Mediolanum Forum di Assago il 23 Novembre. Questo è il primo concerto che Levante farà in un palazzetto e sui social si vede la sua felicità e ansia.

È arrivato il momento di unire tutti i puntini.Si fa così, per diventare grandi si fa così. È la vita. Ti guardi…

Pubblicato da Levante su Giovedì 23 maggio 2019

Vi resta solo di andare ad ascoltare Levante e dirmi cosa ne pensate qui sotto.

Commenti