Lo spettacolo va avanti: ecco Il Festival di Cannes 2021

0
119
Wolf:

Lo spettacolo va avanti: “In un mondo in cui il festival cinematografico più grande e importante del mondo si scontra con un virus killer – per non parlare di un ostinato servizio di streaming che fa rima con Pet Ticks – ed emerge non solo intatto ma migliore che mai e impaziente di andare. Il 6 luglio sarà bellissimo inaugurare del 74esimo Festival di Cannes”.

Cosa hanno detto in conferenza stampa?

Alla conferenza stampa del 3 giugno per il Festival di Cannes, tenuta in un cinema da 1000 posti sugli Champs-Elysées, dove è stata applicata la capacità del 35% legalmente consentita per il doppio lungometraggio “Social Distancers Do Paris” e “They All Worre Masks” ”, il direttore artistico Thierry Fremaux ha parlato, per 90 minuti durante i quali i titoli dei 24 film in Concorso, i 18 film in sidebar Un Certain Regard e i tanti stuzzicanti film da proiettare a mezzanotte , alle proiezioni “speciali”, nella nuova sezione “Cannes Premieres” e altro ancora.

Lo spettacolo va avanti: I film e la giuria

Non ci si può aspettare che la giuria guardi e valuti più di 24 lungometraggi in 10 giorni, ma i programmatori trovano inevitabilmente più di due dozzine di film che saranno felici di mostrare. Quindi, che si parli di film di registi affermati o di sconosciuti, la “Selezione Ufficiale” è molto più ampia del Concorso e della sua Palma d’Oro.

Puoi partecipare fisicamente al Festival di Cannes?

O sei vaccinato o dovrai espettorare la tua saliva ogni 48 ore per dimostrare che dovresti essere ammesso agli screening? Forse. Ma i test sono gratuiti e saranno disponibili a pochi passi dal Palais des Festivals dalle 8 del mattino fino alle 8 di sera.

Il 2020

Più di un anno fa, quando la crescente crisi sanitaria ha costretto gli organizzatori a cancellare l’edizione di maggio 2020, è stato annunciato un elenco di film. Fremaux ha ringraziato i numerosi registi che hanno deciso di accettare la designazione di Cannes 2020 invece di barcollare per offrire le loro mercanzie ad altri eventi nel corso dell’anno.

Le sue parole

“Ci sarà una formazione nel libro dei record per il 2020″, ha spiegato Fremaux. “Abbiamo guardato le presentazioni e fatto queste scelte. Abbiamo fatto tutto il possibile per supportare quei film tra la riapertura delle sale cinematografiche in Francia il 22 giugno 2020 e quando il cancello si è chiuso il 30 ottobre fino alla riapertura il 19 maggio”.

Lo spettacolo va avanti: Lea Seydoux

Lea Seydoux appare in quattro film nella Selezione Ufficiale quest’anno. È la regina del cinema francese. E se stai cercando di collocarla, è la più anziana delle due donne vincitrici della Palma d’oro nel 2013 “Blue is the Warmest Color” ed è la dolce eclettica venditrice del mercato delle pulci che ama il personaggio di Owen Wilson in “Midnight in Paris” di Woody Allen ”—entrambi ottimi esempi della migliore ragione per andare a Cannes: provare a vedere film stupendi prima che i colleghi abbiano svelato di cosa parlano.

Lo spettacolo va avanti: Charlotte Gainsbourg

Charlotte Gainsbourg, la figlia dello straordinario cantautore francese Serge Gainsbourg e ancora, della versatile attrice britannica Jane Birkin, ha realizzato un documentario su sua madre, “Jane by Charlotte”. Fremaux ha spiegato: “È un cenno al film che la cara defunta Agnes Varda ha fatto su Jane Birkin, (1988) ‘Jane B. par Agnès V.’ Questa è Jane B di C.”

Cannes Premieres

Nella nuova sezione chiamata “Cannes Premieres”” da vedere “JFK Revisited: Through the Looking Glass” di Oliver Stone. Se gli individui deliranti che prendono d’assalto il Campidoglio degli Stati Uniti il ​​6 gennaio perché in balia della follia di QAnon sono rimasti a casa e ossessionati da una teoria della cospirazione tutta americana con vera carne sulle ossa, ovvero, chi ha ucciso Kennedy. (Lo spettacolo va avanti)


Da Torino a Cannes: 6 film del TorinoFilmLab a Cannes 2021


Commenti