Joker 2: Joaquin Phoenix sarà ancora il cattivo Arthur Fleck

0
390
Joker 2: Joaquin Phoenix

Todd Phillips ha confermato Joker avrà ufficialmente un sequel. Lo ha fatto con un post su Instagram che comprende una serie di immagini tra cui un copione con la copertina rossa e il titolo “Joker: Folie à Deux”.

Joker 2: Joaquin Phoenix- Cosa dice il post di Todd Philips?

Oltre alla conferma del sequel, c’ è anche uno scatto con Joaquin Phoenix, protagonista del film del 2019 nel ruolo di Arthur Fleck e vincitore del premio Oscar come miglior attore, che legge la sceneggiatura mentre fuma. C’ è una sceneggiatura per il sequel di Joker che ha appena scritto con Scott Silver e che Joaquin Phoenix, che ha vinto un Oscar per il ruolo del protagonista, la sta leggendo. Al momento non sono stati divulgati dettagli sulla trama.

Joker 2: Joaquin Phoenix-La foto

Di certo c’è che Joaquin Phoenix tornerà nel ruolo che ha gli ha permesso di conquistare l’Oscar per il miglior attore nel 2020. È sempre il regista a confermare la notizia con una seconda foto pubblicata su Instagram che mostra l’attore intento a studiare la sceneggiatura. Invece non si sa ancora chi potrebbe interpretare Harley Quinn

Joker

Il primo Joker è stato il film R-rated con il maggior incasso di tutti i tempi con 1,07 miliardi di dollari in tutto il mondo e ha ottenuto 11 nomination all’Oscar, tra cui il miglior film, e una seconda vittoria all’Oscar per la colonna sonora originale di Hildur Guðnadóttir. (Joker 2: Joaquin Phoenix). Secondo quanto riportato all’epoca, il primo Joker andò in profitto di quasi 500 milioni di dollari, con Todd Phillips che, grazie ad un contatto di partecipazione agli utili, incassò personalmente oltre $70 milioni di dollari.

I premi

Joker si è aggiudicato il Leone d’oro alla 76/a Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, ha vinto inoltre due Golden Globe e due Premi Oscar su undici candidature.

Joaquin Phoenix legge la sceneggiatura di Joker: Folie à Deux
Joker 2
La sceneggiatura di Joker: Folie à Deux
Commenti