Festival del Cinema di Cannes : Spike Lee presidente di giuria della 73ma edizione

0
705

Il regista americano Spike Lee è stato scelto come presidente della giuria del Festival del Cinema di Cannes, in programma dal 12 al 23 maggio 2020. È il primo nero ad occupare il prestigioso ruolo, che lo scorso anno fu del cineasta messicano Alejandro Iñárritu. «Quando sono stato chiamato, non potevo crederci, ero felice, sorpreso e orgoglioso allo stesso tempo», ha dichiarato Spike Lee, 62 anni. «Sono onorato di essere la prima persona della diaspora africana negli Stati Uniti ad assumere questa funzione». Nonostante il riconoscimento ottenuto nel 2016 dall’Accademia che gli ha conferito un Oscar alla carriera per lo straordinario contributo offerto al mondo dello spettacolo, Spike Lee non è mai stato candidato a un Oscar per la regia. Lee  girato straordinari capolavori che ricordiamo come   Fa’ la cosa giusta (1989),  nomination per la migliore sceneggiatura, Mo’ Better Blues (1990), Malcolm X (1992), Jungle Fever (1999), La 25a ora (2002), She Hate me (2004) e Inside Man (2006) per citarne alcuni fra i tanti.

Commenti