Donatella Finocchiaro a lei il Premio Volontè

Il 31 luglio l'attrice sarà all'isola di La Maddalena per la serata finale del festival La valigia dell'attore

0
268
Donatella Finocchiaro (foto di Gianmarco Chieregato- articolo di loredana Carena #loredancacarena)

Donatella Finocchiaro è la vincitrice del Premio Gian Maria Volontè 2021 assegnato ogni anno alle eccellenze artistiche in occasione del festival delle Isole Minori della Sardegna. Dal 2006 La valigia dell’attore è entrata a far parte del festival Le isole del cinema.

Donatella Finocchiaro quando riceverà il premio?

Sabato 31 luglio l’attrice catanese sarà in Sardegna, all’isola di La Maddalena, per ricevere il prestigioso premio, una barca in rame realizzata da Umberto Cervo. La serata conclusiva del festival si svolgerà, infatti, nella splendida cornice della Fortezza I Colmi. A premiare Donatella Finocchiaro sarà Giovanna Gravina Volontè, figlia di Gian Maria Volontè e di Carla Gravina. Con lei ci saranno Pif, attore, conduttore, scrittore e regista; il critico Fabio Ferzetti e il professor Fabrizio Deriu.

L’attrice riceverà l’ambito riconoscimento per la sua inconsueta capacità attoriale che l’ha contraddistinta sin dagli esordi nel 2002 in “Angela”, film drammatico di Roberta Torre. Al primo ruolo da protagonista ne sono seguiti altri sotto la direzione di grandi registi come Roberto Andò, Pupi Avati, Marco Bellocchio, Mimmo Calopresti e Giuseppe Tornatore. Donatella Finocchiaro si distingue anche nel mondo del teatro, dove viene diretta, tra gli altri, da Gigi Dall’Aglio, Ninni Bruschetta, Andrea De Rosa e Luca Ronconi. Tra le ultime interpretazioni dell’attrice catanese si ricordano per il grande schermo “Le sorelle Macaluso”, con la regia di Emma Dante, e sul palcoscenico “Il filo di mezzogiorno” nel ruolo di Goliarda Speranza.

Alcune informazioni su La valigia dell’attore

Dal 2003 l’Associazione Qasar presenta ogni anno all’Arcipelago di La Maddalena un appuntamento per approfondire la figura dell’attore. Il progetto è dedicato a Gian Maria Volontè, attore e regista fondamentale della storia del cinema e cittadino onorario del Comune di La Maddalena. La valigia dell’attore aderisce dal 2006 al circuito del festival Le Isole del Cinema di cui fanno parte Asinara, La Maddalena, Tavolara e San Pietro.

Inoltre nel corso degli anni la manifestazione, diretta e organizzata da Giovanna Maria Volontè e da Fabio Canu, è stata integrata da due importanti attività. Sono stati ideati, infatti, il Premio Gian Maria Volontè (dal 2011) per l’eccellenza artistica e il Valigialab. Quest’ultimo è un laboratorio gratuito di alta formazione sulle tecniche di recitazione. Tra coloro che in passato hanno ricevuto il riconoscimento, ideato da Felice Laudadio nella rassegna La valigia dell’attore, ci sono: Stefano Accorsi e Luigi Lo Cascio. A questi si aggiungono Ennio Fantastichini, Pierfrancesco Favino, Elio Germano, Fabrizio Gifuni, Valerio Mastrandrea, Isabella Ragonese, Michele Riondino e Jasmine Trinca.


Leggi anche: https://spettacolo.periodicodaily.com/favino-insegnare-cinema-e-teatro-a-scuola/

Commenti