Daydreamer: le anticipazioni di giovedì 9 Luglio 2020

Eccoci con nuove scoppiettanti anticipazioni della soap turca Daydreamer relative alla puntata di giovedì 9 Luglio.

0
1816
daydreamer

Cari lettori eccoci qui pronti per le nuove entusiasmanti anticipazioni della soap turca Daydreamer per la puntata di giovedì 9 Luglio.

Ieri 8 Luglio ci eravamo lasciati con l’intezione di Sanem di dimettersi per non essere costretta a vedere tutti i giorni Can al lavoro.

I suoi sensi di colpa ormai la fanno soffrire e non le permettono di vivere serenamente il rapporto con Can.

Ieri vi avevo anticipato del ritorno di Polen, cioè la fidanzata di Can, che sbarcherà ufficialmente in questa puntata pronta a lottare per riavere il suo uomo.

Inoltre la campagna pubblicitaria è nel vivo, e l’arrivo di Remide, complica tutto.

Leggi anche: Turchia Day Dreamer: anticipazioni mercoledì 8 Luglio 2020

DayDreamer: anticipazioni giovedì 9 Luglio

Sanem Can si occupano della campagna di Remide e la simpatica signora fa da Cupido tra i due.

I ragazzi rimangono infatti chiusi all’interno della fabbrica e sono costretti a passare diverse ore turbolente e cariche di attrazione, tra sguardi e parole non dette.

A fine serata però una sorpresa potrebbe cambiare radicalmente il destino dei due innamorati.

Intanto Mevkibe è sempre più decisa a dare guerra ad Aysun, che ha visto partecipare alle lezioni di yoga di Ayhan.

Sanem ha fatto colpo su Remide con la sua idea di una campagna pubblicitaria autenticamente bioligica.

La ragazza ha consigliata alla signora di utilizzare delle erbe per aromatizzare i suoi prodotti e per differenziarli dalla concorrenza.

Remide è incantata dalla Aydin.

Per la prima volta alla Fikri c’è qualcuno che pensa non in modo snob e ha intuito che anche Can la pensa come lei e che anzi, prova qualcosa per questa strampalata e insolita collaboratrice.

Organizza così una trappola per i due. Li convince a raggiungerla nella sua fabbrica, anzi nei nuovi capannoni che ha comprato per la nuova campagna.

In un attimo di distrazione, dà ordine ai suoi collaboratori di chiuderli dentro e di liberarli solo dopo qualche ora.

Daydreamer: una trappola d’amore per Can e Sanem

Sanem ha accettato l’invito di Remide solo per non scontentare la simpatica vecchietta che sembra averla presa a cuore.

La ragazza ha però sempre intenzione di non tornare a lavorare alla Fikri e questo suo intervento sarà l’ultimo prima di lasciare definitivamente l’azienda.

Tanto più che ha scoperto che Can ha intenzione di partire.

Un collega ha infatti portato al Divit i suoi biglietti aerei che l’agenzia viaggi ha lasciato alla reception per lui.

Ma durante la puntata di Daydreamer del 9 luglio 2020, Sanem si troverà in trappola con Can, chiusa in un capannone senza possibilità d’uscita.

I due passano diverse ore cercando di evitare di cedere all’attrazione ormai innegabile.

E le cose si complicano quando Can si ferisce al braccio e Sanem lo medica fasciandolo con la sua bandana.

Proprio sul più bello però il custode apre le porte e li libera.

Daydreamer: un regalo d’addio

Durante la serata bollente in giardino, Sanem ha confessato a Can di aver abbandonato il suo sogno di diventare una scrittrice.

Lui ha fatto tesoro di questa informazione e prima di lasciarla entrare in casa, dopo averla accompagnata nel quartiere con la sua macchina, le consegna un dolce regalo.

La ragazza è stranita. Si tratta di un dono d’addio? Sanem rivela a Can di sapere che lui è in partenza e Can, ancora scosso dal suo rifiuto, conferma che presto se ne andrà in Europa.

La Aydin sale in casa e apre il pacchetto, trovandovi una penna con un calamaio corredata da un biglietto “Non smettere di scrivere”.

Sanem è commossa e si convince di dover fare di tutto pur di fermare l’uomo che ama.

Si scapicolla dunque a casa di Can ma alla porta trova una sorpresa.

Daydreamer: Sanem conosce Polen

Sanem spiegherà alla “rivale” che cerca il suo principale, ma questi non è in casa.

Mentendo, dirà a Polen che avrebbe voluto parlargli di cose di lavoro, nulla d’importante, ma dato che non c’è, vorrà andarsene.

Polen, però, insisterà perché entri a fare uno spuntino con lei, perché Can tornerà a breve.

Non è ancora partito, quindi.

Sanem vedrà dei bagagli all’ingresso, ma Polen le dirà che sono suoi e l’Aydin osserverà che, a quanto pare, intende trattenersi parecchio.

L’altra le spiegherà che ha voluto fare una sorpresa a Can ed è certa che lo sorprenderà molto.

Le due si recheranno in cucina e Polen rimarrà stupita, perché Sanem sa bene dove si trovino le stoviglie.

La ragazza si giustificherà dicendo di essere stata varie volte a casa di Can per lavoro.

Lo “spuntino” che Polen ha preparato, consiste in una serie di elaborate pietanze e ci sarà un po’ d’imbarazzo, perché sia lei che Sanem sembrano sapere quali siano i piatti preferiti di Can.

Le due si siederanno in giardino a parlare e Polen spiegherà che con Can, in effetti, si erano lasciati.

Racconterà un po’ di sé e spiegherà di essere una persona che tiene alla forma fisica.

Sanem, vedendo il suo aspetto, crederà che sia una modella o qualcosa di simile.

Ma Polen le risponderà che si occupa di fisica quantistica.

Complessivamente impressionerà molto Sanem, che penserà di non poter competere con lei.

Cosa succederà tra Sanem, Can e Polen? Lo scopriremo nelle prossime puntate di DayDreamer.

Vi lascio al trailer della puntata del 9 Luglio, buona visione.

Commenti