Che fine ha fatto Tom Welling?

0
3088
Tom Welling

Smallville

Il ruolo che ha dato la celebrità e la fama mondiale all’allora attore ventiquattrenne newyorkese Tom Welling è stato quello di Clark Kent, alias Superman, nell’ormai cult serie televisiva Smallville, prodotta tra il 2001 ed il 2011 e composta da 10 stagioni per un totale di ben 217 episodi. La serie non è incentrata sul Superman supereroe ma sul Clark Kent (almeno inizialmente) studente liceale, è ambientata ai giorni nostri e racconta le avventure del giovane protagonista interpretato appunto da Tom Welling.

Gli eventi si svolgono nella cittadina di Smallville durante il periodo in cui Clark scopre ed inizia a controllare uno alla volta i suoi innumerevoli poteri: l’intento della serie è proprio quello di mostrare i passaggi che porteranno Clark a divenire il celeberrimo supereroe che tutti conosciamo. Le peculiarità di Clark sono quelle già note a tutti: è un alieno proveniente dal pianeta Krypton, sulla Terra è stato adottato da Martha e Jonathan Kent, ed il sole gli permette di avere poteri straordinari come la supervelocità, la superforza, la vista a raggi-x e l’invulnerabilità.

Umile ed altruista, Clark cerca di tenere per sé il suo segreto, ma dovrà fare i conti soprattutto con l’amico/nemico Lex Luthor (Michael Rosenbaum) con cui alternerà momenti di amicizia e rivalità. Dall’ottava stagione si trasferisce da Smallville a Metropolis dove inizia a lavorare per il Daily Planet, mentre durante la notte vigila per le strade in incognito venendo denominato La Macchia, per via delle sue foto in azione sfocate dalla supervelocità. I suoi amori nell’arco della serie sono stati prima Lana Lang (Kristin Kreuk) e poi Lois Lane (Erica Durance).

Al termine della decima ed ultima stagione sposa Lois Lane e finalmente diventa Superman dopo aver salvato il mondo da Darkseid. Grazie a questo ruolo Tom è stato nominato per ben 8 volte al Teen Choice Awards come “Miglior attore televisivo”, vincendo il premio nel 2002 e nel 2009. Stessa nomination l’ha ottenuta 5 volte anche per il Saturn Award. Inoltre tra il 2006 ed il 2011 ha anche diretto 7 episodi dello show come regista. Tom è sostanzialmente rimasto incastrato in questo ruolo, in carriera ha fatto poco altro di veramente rilevante, ed ancora oggi è associato al giovane Clark Kent, apprezzato protagonista di un’amatissima serie televisiva.

Lucifer

Tom è tornato alla ribalta in televisione nel biennio 2017-18 quando ha interpretato il ruolo di Marcus Pierce/Caino nella terza stagione di Lucifer, prendendovi parte a 17 episodi. Tenente di polizia, è il nuovo capo del dipartimento in cui lavorano Chloe (Lauren German) e Lucifer (Tom Ellis). Dopo che il protagonista scopre la sua vera identità, i due stringono un patto per sciogliere la maledizione che lo condanna alla vita eterna in modo da vendicarsi entrambi di Dio.

Gli altri ruoli

Il primo ruolo rilevante che Welling ha ottenuto in carriera è stato nella serie televisiva Giudice Amy, nella quale nel 2001 ha recitato in 6 episodi nella parte di un maestro di karate, con cui la protagonista Amy Brenneman intreccia una relazione sentimentale. Forte della clamorosa popolarità ottenuta grazie a Smallville, nel 2003 esordisce al cinema recitando nella commedia Una scatenata dozzina (di Shawn Levy).

Negli anni successivi, gli altri film in cui ha lavorato per il grande schermo, con ruoli principali e non, sono stati: The Fog – Nebbia assassina (Rupert Wainwright, 2005), Il ritorno della scatenata dozzina (Adam Shankman, 2005), Parkland (Peter Landesman, 2013), Draft Day (Ivan Reitman, 2014) e La scelta – The Choice (Ross Katz, 2016).

E oggi?

Eccezion fatta per Lucifer, negli ultimi anni Tom era relativamente scomparso dal grande e piccolo schermo. Nel corso del 2019 però, ad 8 anni dalla fine di Smallville, Welling è clamorosamente tornato ad interpretare il ruolo di Clark Kent nell’episodio crossover (Crisis on Infinite Earths) dell’Arrowverse (per la precisione all’interno della serie di Supergirl). Questo suo fugace ritorno nell’iconico ruolo è stata un’autentica bomba per i fan che per dieci anni l’hanno ammirato ed amato nei panni del celebre personaggio dei fumetti.

Commenti