Buffy the vampire slayer: anche “Spike” contro J. Whedon

0
977
Joss Whedon
Cordelia in Buffy the vampire slayer

Questo è un piccolo terremoto che scuote il mondo del cinema e della televisione. Joss Whedon, il creatore della serie cult Buffy the vampire slayer, è al centro di uno scandalo a livello globale. Diverse ex attrici del telefilm trasmesso tra il 1997 e il 2004 hanno infatti unito le loro voci per denunciare il suo comportamento ostile nei set dei telefilm.

Buffy the vampire slayer: cosa ne pensano gli ex?

Eliza Dushku, attraverso un post Instagram, ha elogiato il coraggio della collega Charisma Carpenter e l’ha ringraziata per aver diffuso un messaggio così potente e doloroso. “CC, ho il cuore spezzato per te e mi dispiace che tu l’abbia tenuto così a lungo. Il tuo post è stato potente, doloroso e ha dipinto un’immagine che non mancheremo mai di vedere o conoscere collettivamente […] quello che sto imparando sempre di più, e che personalmente ho trovato più prezioso, è che la guarigione profonda può venire solo nominando e svelando ciò che è realmente accaduto, questo primo passo è necessario (una volta che ci sentiamo pronti) per liberarci dai nostri segreti, verità indicibili che ci hanno tenuti isolati, vergognosi e presi in ostaggio”.


Il cast di Buffy contro il creatore J. Whedon


La parole di “Giles”

Anthony Head dice di essere “stanco” delle accuse contro Joss Whedon e si chiede cosa non ha visto sul set. “Ho passato la maggior parte della notte a rivedere i miei ricordi e chiedendomi cosa mi sono perso” afferma l’attore. “Sono malato, gravemente malato, perché uno dei miei ricordi, il mio ricordo più caro è il fatto che Joss Whedon mi ha dato così tanto potere. Non solo nelle parole della sceneggiatura, ma nello spirito familiare dello spettacolo. Sono davvero triste nel sentire che le persone stavano attraversando queste esperienze – ero una specie di figura paterna – speravo che qualcuno venisse da me. […] Certo, il post di Charisma fa riferimento al periodo in cui stava lavorando ad Angel, e io ero via da tempo. Ma ci sono altri post che mi fanno pensare: come diavolo ha fatto a non accorgermi di cosa stesse accadendo?

Il post twitter di James Marsters

Anche James Marsters, interprete di Spike, ha scritto nel suo profilo ufficiale Twitter: “Sarò sempre onorato di aver interpretato il personaggio di Spike, ma il set di Buffy the vampire slayer non era certo privo di problemi. Non sostengo abusi di nessun genere, e mi si spezza il cuore venendo a sapere le esperienze di alcuni membri del cast. Mando il mio amore e sostegno a tutte le persone coinvolte.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here