Batman: lo strepitoso film da record di Tim Burton

0
1239

Chi non conosce il genio di Tim Burton? Il regista ”stralunato” e dalle idee folli che da anni da vita a capolavori cinematografici inconfondibili per il suo marchio cartonesco. Ebbene oggi ricordiamo uno dei suoi capolavori ossia il film Batman di Tim Burton, creato nel 1989, che divenne il titolo più visto negli USA.

Cosa dobbiamo sapere su Batman di Tim Burton?

Il film divenne il titolo più visto negli USA battendo addirittura Steven Spielberg e Indiana Jones, e ciò è sorprendente dal momento che Batman è un film oscuro che non tutti apprezzano. Non si può neanche dire che fosse il primo film uscito sulla vita dell’uomo pipistrello, infatti già nel 1966 era uscito Batman the movie di Leslie H Martinson. Quello che è sicuro però è che Batman di Tim Burton è stato il primo film a far intravedere serie potenzialità sulla produttività cinematografica dei personaggi dei fumetti.

I sequel di Batman

Ecco quindi che tra i personaggi dei fumetti che hanno iniziato, anno dopo anno, a prendere sempre più campo, da Spiderman al Joker, troviamo anche il cavaliere oscuro di Gotham City che ha avuto un sequel dietro l’altro. A cominciare da Batman- il ritorno, sempre di Tim Burton, continuando con Batman e Robin, Batman Forever, la trilogia di Christopher Nolan, la saga con Ben Affleck di Azk Snyder e il nuovissimo film di Matt Reeves con l’ ex re dei vampiri Robert Pattinson.

Gli inizi del cinecomic con Tim Burton

Con il Batman di Tim Burton è quindi nato il genere cinecomic. Esploso poi negli ultimi anni anche grazie ai numerosissimi film Marvel intenti a mettere insieme tutti i supereroi dei fumetti in battaglie epocali. Il film di Burton è stato il promotore, prima ancora delle opere come Logan, The Winter Soldier e Joker è infatti riuscito a sfondare in un campo che era ancora chiuso alle novità cinematografiche provenienti dal mondo dei fumetti come queste.


Il Batman di Bradley Parker è fenomenale


Il magnetico Joker di Nicholson nel Batman di Burton

Ma oltre a Tim Burton anche l’emblematico Jack Nicholson ha dato il via alla lotta tra gli attori per accaparrarsi i ruoli nei film dei supereroi. Dopotutto con Batman Nicholson divenne l’attore più pagato della storia del cinema di allora e ottenne varie nomination, tra cui quella ai Golden Globes. Aprendo la strada alle future vittorie per il ”ruolo maledetto del Joker” ad attori del calibro di Heath Ledger e Joaquin Phoenix. Che sono arrivati a vincere per i loro ruoli il premio più ambito: l’Oscar per miglior attore.
Dopotutto è lo stesso Burton, di per se genio e sregolatezza, a curarsi molto di più dei ruoli da cattivo come quello del Joker piuttosto che di quelli da buono come Batman. La Gotham City del regista inoltre è molto burtoniana essendo una megalopoli oscura e cartonata, come piace a Burton, piena di invenzioni scenografiche e riferimenti artistici e pittorici.

Commenti