24 giorni all’Eurovision: e partono le scommesse

0
232
24 giorni all'Eurovision

Mancano 24 giorni all’Eurovision Song Contest, la manifestazione che vede in gara i migliori talenti canori in circolazione.

24 giorni all’Eurovision: chi vincerà?

C’è attesa per lo spettacolo canoro che coinvolgerà mezzo mondo. Il 18 maggio partirà la prima semifinale e le porte dell’Ahoy Arena si apriranno per far entrare gli artisti proveniente da ogni parte del globo. C’è ancora indecisione per quanto riguarda la presenza del pubblico. Il nodo gordiano è di difficile risoluzione, ma si sta lavorando per scioglierlo quanto prima. Intanto, per allentare la tensione e distrarre temporaneamente le menti oberate dalle problematiche legate all’evento, c’è chi scommette sul vincitore di questa particolare edizione. A 24 giorni dall’Eurovision, BET365, UNIBET e William Hill condividono le quotazioni relative agli artisti in gara.

24 giorni all’Eurovision: le quotazioni

Appena un mese fa le quotazioni prevedevano un testa a testa serrato tra Malta e Svizzera. Oggi, quando mancano 24 giorni all’Eurovision, sembra che Malta sia in leggero vantaggio sulla diretta concorrente e su tutte le altre in gara. Le quotazioni si aggirano intorno al 17%. Al secondo posto troviamo Francia e Svizzera, con il 14% ed il 13%. C’è poi l’Italia al quarto posto che tocca quota 8%. I nostri Maneskin e la loro Zitti e buoni non sono sul podio, ma neanche in quel di Sanremo erano visti come favoriti per la vittoria e questo ci fa ben sperare. Le quotazioni delle varie nazioni sono il fattore per il quale va moltiplicata la cifra scommessa. Se ad esempio scommettiamo dieci euro sulla vittoria di una nazione quotata a 2.5, potremmo vincere venticinque euro.

L’attendibilità dei pronostici

I pronostici relativi al vincitore si sono quasi sempre rivelati errati. Nel 2011 c’era chi prediceva il tredicesimo posto per l’Italia, che invece arrivò seconda. Ugual cosa avvenne nel 2019, anno in cui Mahmood sui piazzò al secondo posto, con le quotazioni non lo vedevano sul podio. Se il trend dovesse riconfermarsi, abbiamo ottime possibilità di piazzarci sul podio e, perché no, anche di vincere.

Commenti