Virginia: Warner Bros, “Tra Mamoa e Heard la chimica non c’era”

0
167
Johnny Depp vince

Il team legale di Johnny Depp ha iniziato la sua testimonianza di confutazione martedì con la deposizione video di Walter Hamada, dirigente della Warner Bros.

Cosa ha detto Walter Hamada su Amber Heard?

Il dirigente dell Warner ha affermato che le loro preoccupazioni per il casting di Amber Heard nel sequel di Aquaman avevano a che fare con la sua chimica con Jason Momoa.

Cosa aveva affermato la Heard?

Nella sua domanda riconvenzionale di 100 milioni di dollari alla causa per diffamazione di Depp e nella sua testimonianza, Heard ha affermato che il suo ruolo è stato ridotto mentre ha dovuto affrontare una “campagna diffamatoria” orchestrata dal suo ex marito, nonché i procedimenti legali contro di lei.

Virginia: Warner Bros, le parole di Hamada

Virginia: Warner Bros: “Lo sai quando lo vedi, e la chimica non c’era“, ha detto Hamada. Ha detto che le loro interazioni sono state migliorate nel primo Aquaman grazie al montaggio post-produzione e al contributo del regista James Wan. “Un buon montatore e regista può scegliere le riprese giuste, può scegliere i momenti giusti”, ha detto.

E ancora

Quando l’avvocato di Heard ha suggerito che tale montaggio fosse una parte normale del processo di realizzazione del film, ha detto: “A volte è più facile di altri”. Ha detto che migliorare la chimica tra Momoa e Heard si è rivelato più difficile, ma “il risultato finale funziona”. Si discuteva di trovare qualcun altro che avesse più “chimica naturale” con Momoa, ma alla fine Heard è stata scelta, ha detto Hamada.


Processo Virginia: Depp non sarà più chiamato a testimoniare


Commenti