Virginia: Heard e i 7 milioni, “Uso ‘impegno’ e ‘donazione’ come sinonimi”

0
315
Johnny Depp vince

Soltanto Johnny Depp pensa che nell’op-ed del 2018 sul Washington Post la sua ex moglie parlasse di lui. Lo ha detto, al processo per diffamazione in corso a Fairfax, Virginia, Amber Heard da cui la star di ‘Pirata dei Caraibi’ vuole 50 milioni di dollari di danni.

Cosa è successo la sera del 21 maggio 2016?

La sera del 21 maggio 2016, un giorno prima di quando Amber Heard ufficializzò la richiesta di divorzio da Johnny Depp, telecamere della security ripresero James Franco entrare a casa dell’attrice.

Il video

Il video è stato presentato oggi nell’aula della corte di Fairfax in Virginia dove è in corso il processo per diffamazione in cui l’attrice rischia di dover pagare all’ex marito 50 milioni di dollari per un articolo di opinione uscito a suo nome sul “Washington Post” in cui Amber si auto-denunciò come vittima di violenza domestica.

Il divorzio

“Dovevo chiedere il divorzio. Se non l’avessi fatto sarei morta”, ha detto Amber ai giurati durante il controinterrogatorio. La Heard e Depp sono stati sposati per due anni. Subito dopo aver chiesto il divorzio, lei aveva ottenuto dal tribunale un’ingiunzione per impedire alla star di ‘Pirati dei Caraibi’ di avvicinarla di nuovo.

Virginia: Heard- i lividi sul volto

I legali di Depp hanno cercato di minimizzare le accuse di violenze mostrando foto dell’attrice su una spiaggia scattate due settimane dopo una rissa particolarmente violenta che avrebbe lasciato Amber con lividi sulla faccia.

Il make-up

L’avvocatessa Camille Vasquez ha zoomato sulla foto a beneficio della giuria e chiesto all’attirce se si fosse messa il make-up: “Ovviamente”, ha risposto lei: “Era per un servizio fotografico”. I giurati hanno visto anche foto di Amber risalenti al maggio 2016 con il volto contuso. La Vasquez ha insinuato che l’attrice le avesse photoshoppate per far sembrare le lesioni più gravi di quel che erano in realtà.

Virginia: Heard- i soldi devoluti in beneficenza

la questione legata ai soldi (i 7 milioni di dollari) che la Heard ha ricevuto dopo l’accordo in sede di divorzio con Johnny Depp e che – a detta sua – avrebbe dovuto devolvere interamente a determinati enti, ovvero all’American Civil Liberties Union e ad un ospedale pediatrico della California. Perché la cifra non è stata devoluta, così come da lei preannunciato?

Il contraddittorio

Camille Vasquez: “Non non ha donato i 7 milioni di dollari?” Amber Heard: “Uso ‘impegno’ e ‘donazione’ come sinonimi”. Camille Vasquez: “Rispettosamente, non è questa la mia domanda. Perché non ha donato i 7 milioni di dollari?“ Amber Heard: “Uso ‘impegno’ e ‘donazione’ come sinonimi”. Camille Vasquez: “Io no”.

Commenti