Violation: dal TIFF al Sundance Film Festival

Nel film d'esordio profondamente inquietante di Madeleine Sims-Fewer e Dusty Mancinelli, un traumatico tradimento spinge una donna verso un'estremità vendicativa.

0
444
Violation
Violation

Uno dei film di successo al TIFF dello scorso anno, Violation è un audace lungometraggio di debutto degli scrittori-produttori-registi Madeleine Sims-Fewer e Dusty Mancinelli, con un’affascinante e intransigente interpretazione principale della stessa Sims-Fewer.

Violation il lungometraggio d’esordio

Nel loro straordinario lungometraggio d’esordio, questo étude di psicologia disturbata è inciso in un registro ipnotico dell’orrore, che ricorda le scomode estremità ribollenti di uno psicodramma di Lars von Trier. , che spesso esaminano lo stress emotivo dei personaggi che devono affrontare atti di trasgressione.

La Trama di Violation

Violation, ritrae dolorosamente la psiche principale del film, Miriam, è una donna che calpesta un matrimonio infelice che spera di trovare conforto in una riunione del fine settimana con la sua estraniata sorella minore, Greta (Anna Maguire), in una tenuta appartata.

Il cast

Il cast comprende: Madeleine Sims-Fewer, Anna Maguire, Jesse LaVercombe, Obi Abili

Madeleine Sims-Fewer

Madeleine Sims-Fewer è nata a Little Britain, Ontario, ed è cresciuta in Inghilterra. Ha studiato produzione cinematografica alla York University e ha completato un MFA in recitazione al Drama Centre London. Nel 2015 ha partecipato a TIFF Talent Lab. . Nel 2015 ha partecipato a TIFF Talent Lab. I suoi crediti per cortometraggi includono The Substitute (15), Rape Card (17), Slap Happy (17), Woman in Stall (18) e Chubby (19). Violation (20) è il suo primo lungometraggio.

Dusty Mancinelli

Dusty Mancinelli è uno scrittore, regista e produttore con sede a Toronto. Ha studiato produzione cinematografica alla York University. Nel 2015 ha partecipato a TIFF Talent Lab. . I suoi cortometraggi includono le selezioni TIFF Soap (09), Pathways (11) e Broken Heart Syndrome (12), Winter Hymns (15), Slap Happy (17), Woman in Stall (18) e Chubby (19). Violation (20) è il suo primo lungometraggio.


Sundance Film Festival: dal 28 gennaio l’edizione virtuale


Commenti