Vhelade: PAS D’EXCUSE è strepitoso!

É uscito ieri il nuovo video dell'ultimo lavoro di Vhelade prodotto da Sony Italia. Non ci sono scuse: si deve ascoltare perchè è bellissimo!

0
447
Vhelade pas d'excuse

Vhelade è tornata e con lei il nuovo progetto discografico anticipato dall’uscita del singolo “PAS D’EXCUSE”, con il video diretto da Federico Monti. L’anima afro-sarda di Vhelade in questo nuovo lavoro impregna tutto il pezzo. Con le sonorità che spaziano dall’R&B alla musica elettronica, passando per le commistioni etniche che sono cifra stilistica del lavoro pregevole che Vhelade ha sin’ora realizzato. Pertanto l’anima R&B di “PAS D’EXCUSE” di Vhelade cattura al primo ascolto. É la magia di questo genere musicale che, qui unito a jazz, funky e alle miscelanee etniche, crea una melodia che sicuramente sarà esplosiva nell’estate che ci aspetta.

Chi è Vhelade?

Padre zairese e madre sarda, Vhelade sin da bambina dimostra un’innata passione per le arti musicali e per il ballo: in tenera età praticava danza classica e suonava il pianoforte. Crescendo la sua vita prende una direzione diversa ed entra nel mondo della moda come modella nel 1995. Ma già nel 2000 ritorna alla musica, scopre la sua anima soul ed entra in un gruppo gospel americano itinerante. É grazie a questa esperienza che il suo stile si fortifica, grazie all’unione tra la musica black e le sonorità mediterranee. Poi la voce di Vhelade fa il resto: forte, sensuale e prorompente.

“PAS D’EXCUSE” di Vhelade: quando lo stile caratterizza una voce

Dalla musica black l’artista afro-sarda riprende le sonorità di Stevie Wonder, Miles Davis e Michael Jackson. In Italia la cantante, diventa volto noto nel 2004 grazie alla partecipazione come prima cantante in un programma televisivo di Piero Chiambretti. Smpre al fianco del presentatore ritorna nel 2014. Ed è proprio in quel periodo che Vhelade reinterpretando i brani di Sade comincia a creare il suo stile. Questo si evince da “Vhelade Electro Sade” e “Vhelade Super Cover”. In “PAS D’EXCUSE” l’animo di Vhelade viene fuori totalmente, continuando un discorso musicale intrapreso già nel 2015 quando con “AfroSarda” mette a nudo la sua anima artistica creando la sua firma stilistica musicale. In questi ultimi anni l’artista afro-sarda non ha mai smesso di fare ricerca e sperimentazione anche nell’ambito della musica elettronica.


Docufilm sugli Oasis: evento storico


PAS D’EXCUSE: biglietto per l’estate?

Sin dal primo ascolto di PAS D’EXCUSE di Vhelade viene voglia di estate, di discoteca, di mare e di libertà. In questo momento in cui tutti aspettano di poter tornare ad uscire sembra che il titolo di questa canzone ricordi che non ci sono più scuse per non farlo: ovviamente con le massime precauzioni. La voglia di lasciarsi travolgere dal ritmo, immergendosi nelle notti estive c’è e, ascoltando il nuovo singolo di Vhelade viene fuori in modo prorompente.

Commenti