Venezia 77: ci siamo, ecco i primi arrivi (foto)

0
306
Venezia 77
Venezia 77: L'Hotel Excelsior, le star arrivano qui (Foto per gentile concessione Cristian Crestale)

Venezia 77: ci siamo.

La 77ma Mostra del Cinema di Venezia sta per iniziare. Siamo alla viglia o Pre-apertura, di una Mostra storica, il Festival al tempo del covid. Una Mostra coraggiosa, dove i film prevarranno sulle star (non molte visto la pandemia) ecco le prime foto scattate al Lido di Venezia.

Venezia 77, si parte
la preapertura
Venezia 77
Il muro alzato sul Red Carpet, per evitare assembramenti ( Venezia 77: ci siamo)

Anna Foglietta sarà la Madrina di Venezia 77


Red Carpet (Venezia 77, ci siamo)

Per evitare assembramenti, la Biennale ha deciso di alzare un muro dalla parte del lungomare, dove le persone sostavano, anche per giorni, in attesa di vedere il proprio beniamino o la star di turno. Era un momento speciale, affascinante. Quest’anno (Venezia 77) per la sicurezza di tutti ci saranno schermi che faranno vedere l’arrivo delle star sul Red Carpet.

Venezia 77:Christian Petzold
Venezia77, ci siamo, Christian Petzold, regista tedesco, in giuria (Foto, per gentile concessione Cristian Crestale)

Christian Petzold

regista e sceneggiatore fra i più significativi del cinema tedesco, è stato premiato tre volte dai critici tedeschi per il miglior film con Die innere Sicherheit (2000), presentato a Venezia, Gespenster (2005) e Yella (2007), presentati a Berlino. Nel 2008 è a Venezia in concorso con Jerichow, per cui nel 2009 vince il Deutscher Filmpreis come miglior regista. Con La scelta di Barbara nel 2012 ottiene l’Orso d’argento a Berlino, dove nel 2018 consegue un grande successo critico con La donna dello scrittore (Transit). Sempre a Berlino, nel 2020 vince il premio della Fipresci con Undine.

Venezia 77: Anna Foglietta
Anna Foglietta, madrina della Mostra al suo arrivo all’ Hotel Excelsior

Anna Foglietta

Questo è l’arrivo di Anna Foglietta, Madrina della 77ma Mostra del Cinema di Venezia. Parlando del suo ruolo ha detto: ”È un’edizione che resterà nella storia, è un po’ un anno zero. Una ‘Venezia Zero’ e questo mi dà molto coraggio”. E ancora “Sarò la madrina di un’edizione che entrerà nella storia, e per questo mi sento fortunata e orgogliosa.

Commenti