Tom Cruise si infuria sul set di Mission: Impossible 7

0
563
Paramount
Tom Cruise

Mission: Impossible 7 ha trovato a causa della pandemia molti intoppi. Ha dovuto rimandare le riprese a fine febbraio e anche nelle ultime riprese a Venezia la produzione, molto attenta alla sicurezza sanitaria ha dovuto sospendere le riprese perchè alcuni membri della troupe era risultato positivo. E per la grande attenzione alla sicurezza sul set, che Tom Cruise si è arrabbiato con due membri della troupe ( Questa è una notizia perchè lui è generalmente conosciuto come molto gentile).

Cosa è successo?

Il tabloid scandalistico britannico The Sun ha pubblicato martedì un audio, registrato di nascosto durante le riprese di Mission: Impossible 7, nel quale si sente il protagonista del franchise Tom Cruise sbottare contro la troupe per il mancato rispetto dei protocolli di sicurezza per l’emergenza Coronavirus. Secondo il Sun, Cruise si sarebbe adirato, nella fattispecie, contro due membri della troupe che erano seduti vicini davanti a un computer, violando così il distanziamento di 2 metri richiesto sul set dalle normative vigenti.

Cosa ha detto Tom Cruise?

«Stiamo creando migliaia di posti di lavoro. Non voglio più vedere cose del genere, mai più. E se succede di nuovo siete licenziati. […] Ditelo pure alle persone che stanno perdendo le proprie case perché la nostra industria sta fallendo: non ci sarà cibo sulle loro tavole né potranno pagare per il college dei figli», si sente nella registrazione, oltre a svariati improperi da parte del divo.

L’audio

L’audio registrato negli studi della Warner Bros. a Leavesden, vicino Londra, ma non è stato reso noto il giorno in cui è stato colto. 

Mission: Impossible 7,8

Il settimo e l’ottavo capitolo di M:I, entrambi diretti da Christopher McQuarrie, con un’uscita nelle sale americane prevista rispettivamente per il 19 novembre del 2021 e il 4 novembre 2022.


Tom Cruise un altra Mission Impossible, girerà un film nello spazio


Commenti