ThunderCats in arrivo il film

0
768

ThunderCats dalla serie anni 80 al film, il regista Adam Wingard ha avuto la stravagante idea di riportare gli umanoidi eroi del cartone animato al cinema. Vedremo presto il film tratto dal cartone.

Di cosa parlava il cartone animato ThunderCats?

ThunderCats è stata una fortunata serie anni 80 andata in onda dal 1985 al 1989 . I protagonisti erano degli alieni umanoidi con sembianze feline, i quali scacciati dalla loro terra di origine e minacciati da altre creature che desiderano impossessarsi della pietra detentore del loro potere, sono costretti a scappare in altri luoghi. La serie è composta di 4 stagioni e 130 episodi, il regista Adam Wingard insieme al suo team produttivo, dovrà fare un grande sforzo per sintetizzare tutti gli avvenimenti in un film. Curiosità del cartone ThunderCats è che vi è già stato un tentativo di renderlo in versione cinematografica, infatti nel 1986 usci’ ThunderCats – OH!. Pensiamo però come siano passati più di 20 anni ormai dalla creazione di quest’ultimo, pertanto le tecniche di animazione digitale e la scrittura degli script è molto differente da quella che abbiamo potuto vedere in passato, ciò permetterà di creare un film del tutto nuovo.


cinema Periodico Daily


Come sarà fatto il film ?

Il film dei ThunderCats si preannuncia un misto tra un live action e un film di animazione. Adam Wingard avrà come coadiuvante nella scrittura dello script Simon Barret. Queste le parole del regista riguardo il cartone ThunderCats: “Nessuno su questo pianeta conosce o ha pensato tanto a Thundercats quanto me. Ho visto l’opportunità di fare un nuovo tipo di film fantasy di fantascienza, qualcosa che la gente non ha mai visto prima. Possiede una ricca mitologia; i personaggi sono fantastici. I colori… Voglio fare un film di Thundercats che riporti a quell’estetica degli anni ’80. Non voglio reinventare il loro aspetto; voglio che sembrino proprio i Thundercats. Non voglio nemmeno farlo live action. Non voglio che assomigli a Cats, non voglio quel tipo di problemi – nessuna mancanza di rispetto per quel regista, che non intendo buttare giù più di quanto non abbiano già fatto gli altri. Voglio fare un film che non si è mai visto prima. Un film ibrido con CGI che ha un aspetto realistico e in qualche modo colma il divario tra cartoni animati e CGI. Questo è il punto di partenza e Simon Barrett e io stiamo lavorando alla sceneggiatura.”

Commenti