The Witcher 3: Netflix annuncia la nuova stagione

0
324
The Witcher
The Witcher

Netflix ha annunciato che la sua serie di successo “The Witcher” vedrà una terza stagione. La società ha anche rilasciato un trailer per la sua tanto attesa seconda stagione che sarà presentata in anteprima il 17 dicembre. La prima stagione di The Witcher ha debuttato nel 2019 ed è stata un enorme successo. Ecco cosa sappiamo su The Witcher 3.

The Witcher 3: quando esce e cosa c’è di nuovo in arrivo su Netflix?

Netflix ha anche confermato che sta pianificando una seconda produzione di anime e una serie per bambini e famiglie. Entrambi saranno ambientati nell’universo di Witcher. Le informazioni sono state fornite da Netflix durante TUDUM, un evento globale per i fan di Netflix.

The Witcher: la storia

The Witcher è una serie drammatica fantasy basata sugli omonimi libri dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski. Ambientato in una terra immaginaria di ispirazione medievale conosciuta come “il continente”. La prima stagione della serie Netflix era composta da otto episodi ed è stata pubblicata nella sua interezza il 20 dicembre 2019. The Witcher esplora la leggenda di Geralt di Rivia e della principessa Ciri, che sono legati l’uno all’altro dal destino. È interpretato da Henry Cavill, Freya Allan e Anya Chalotra. Lauren Schmidt Hissrich, la produttrice esecutiva e showrunner della serie, ha dichiarato che la seconda stagione si baserà sulle basi della prima stagione, diventando più focalizzata; i personaggi interagiranno tra loro più frequentemente.

Le dichiarazioni della produzione

Quando parlo di The Witcher, parlo sempre di come questi tre personaggi si uniscono – Geralt, Ciri e Yennefer – si uniscono come una famiglia. È la parte più importante della serie per me“, ha detto Hissrich. “E quando inizi a immaginare la famiglia di qualcuno, devi anche capire la sua famiglia di origine. Per Geralt, sono i suoi fratelli, è la confraternita dei witcher. Quindi sono davvero entusiasta di tornare e incontrare Vesemir, la sua figura paterna, per la prima volta e tutti questi uomini con cui è cresciuto da quando aveva sette anni”.


Michelle Yeoh nel cast di The Witcher: Blood Origin

I luoghi della serie Tv

Le riprese della prima stagione si sono concluse nel castello di Ogrodzieniec in Polonia. Le rovine di questo castello medievale, risalente al 1300, hanno fatto da sfondo a scene tra cui l’immaginario Vilgefortz di Roggeveen e Triss Merigold. Le rovine sono state incluse anche nella battaglia di Sodden Hill nell’episodio finale della stagione 1. Le riprese della seconda stagione sono iniziate a Londra all’inizio del 2020, ma sono state interrotte per due settimane a marzo a causa delle preoccupazioni sulla pandemia di COVID-19. Lo spettacolo ha ripreso ufficialmente le riprese il 12 agosto 2020. Il 7 novembre, la produzione è stata nuovamente interrotta dopo che un certo numero di membri dell’equipaggio era risultato positivo al COVID-19. Alla fine del 2019, Netflix ha pubblicato una serie di elenchi ufficiali, tra cui i programmi TV più popolari dell’anno. La serie è stata tra le più viste nel mercato statunitense, classificandosi seconda tra le serie. Il 21 gennaio 2020, Netflix ha annunciato che la prima stagione era stata vista da oltre 76 milioni di spettatori sul suo servizio entro il primo mese dall’uscita.

Commenti