The Pursuit of Love: cosa sappiamo sul dramma d’epoca di Lily James?

0
299
The Pursuit of Love

The Pursuit of Love: l’adattamento del romanzo rivoluzionario di Nancy Mitford ha debuttato domenica 9 maggio, dividendo gli spettatori che lo hanno descritto come “incredibilmente noioso” e “sublime”. Da un’estremo all’altro.

Di cosa parla Il dramma The Pursuit of Love?

Emily Beecham interpreta la narratrice e protagonista, Fanny Logan, una giovane donna libresca presa sotto l’ala protettrice di suo zio Matthew Radlett (Dominic West) dopo che sua madre, “The Bolter”, l’ha abbandonata da bambina. La migliore amica di Fanny è sua cugina Linda Radlett (Lily James), la figlia di Matthew, la cui testa è piena di nient’altro che fantasie romantiche. Andrew Scott interpreta Lord Merlin, l’eccentrico e libertino vicino di casa dei Radlett da cui Linda è affascinata. Freddie Fox, nel frattempo, interpreta una delle Bright Young Things con cui Lord Merlin esce. Il suo personaggio Tony Kroesig è un giovane Bullingdon al casting centrale che ovviamente è una cattiva notizia, ma che riesce a corteggiare la giovane Linda. Dolly Wells interpreta la madre di Linda Sadie e Beattie Edmondson nei panni di sua sorella Louisa, mentre Assaad Bouab (Call My Agent!) E Shazad Latif interpretano Linda e i vari corteggiatori di Fanny.

Dove è stato girato The Pursuit of Love?

Il dramma d’epoca pullula di bellissime tenute di campagna, dimore signorili e quad universitari. La maggior parte delle riprese si sono svolte nella zona di Bristol e Bath e sul set nei vicini Bottle Yard Studios. Alcune scene sono girate anche a Parigi. Uno dei luoghi chiave di The Pursuit of Love è la tenuta di campagna dei Radlett ad Alconleigh. L’Alconleigh che vediamo sullo schermo è una combinazione di set appositamente costruiti e diverse case di campagna, da Dyrham Park a Bath a Rousham House nell’Oxfordshire. Gli esterni della tenuta di Lord Merlin, Merlinford, sono creati con l’aiuto di Badminton House nel Gloucestershire e dei giardini di Dyrham Park. A causa delle restrizioni di Covid, Lacock Abbey nel Wiltshire sostituì il Christ Church College presso l’Università di Oxford. Anche Dinton Park, Phillips House e Stourhead House sono stati utilizzati per filmare il dramma, così come il “Gardener’s Cottage” a Ston Easton Park.

Regia

La serie è scritta e diretta da Emily Mortimer, che interpreta anche The Bolter. I suoi precedenti crediti sullo schermo includono Don’t Look Deeper, Relic, Mary Poppins Returns, The Party e The Sense of an Ending.

Commenti