The Present: Il cortometraggio palestinese candidato all’Oscar su Netflix

0
3232
The Present
The Present

Il cortometraggio “The Present” del regista palestinese-britannico Farah Nabulsi, presentato lunedì tra i candidati alla 93a edizione degli Academy Awards per la migliore categoria di cortometraggi live action, sarà disponibile esclusivamente per lo streaming live su Netflix a partire da giovedì.

Cosa ha detto Netflix

“The Present debutta a livello globale su Netflix (eccetto Francia e Giappone) e sarà disponibile in arabo con sottotitoli in inglese”, ha affermato la principale piattaforma di streaming che ha oltre 200 milioni di utenti da 190 paesi. “L’ultima aggiunta di Netflix alla breve lista dei film arabi arriva come parte del suo impegno nel presentare storie arabe al mondo e della sua convinzione che le grandi storie possano venire da qualsiasi luogo”, ha aggiunto la dichiarazione di Netflix martedì.

Trama di The Present

Il cortometraggio fa luce su come i palestinesi siano privati ​​del diritto fondamentale alla libertà di movimento, raccontando la storia di un uomo palestinese e della sua giovane figlia che sono partiti in Cisgiordania per comprare un regalo a sua moglie, mettendo in mostra le lotte che stanno attraversando tra soldati dell’occupazione, strade segregate e posti di blocco.

Nablusi

“Le arti giocano un ruolo cruciale nel cambiare il mondo e credo che il cinema le preceda tutte. Dà voce a chi è messo a tacere, aiutando così a costruire l’empatia e la comprensione necessarie per effettuare il cambiamento ”, ha dichiarato l’attiva sostenitrice dei diritti umani Nabulsi riguardo al suo debutto alla regia.

I riconoscimenti di The Present

Oltre alla nomination all’Oscar, il cortometraggio è stato anche selezionato come candidato per il miglior cortometraggio britannico al (BAFTA), oltre a numerosi premi e nomination in dozzine di festival internazionali.

E ancora

The Present ha ottenuto numerosi premi, tra cui il Premio del Pubblico al Clermont-Ferrand International Short Film Festival, il Brooklyn International Film Festival e l’Arab Film Festival (AFF); il Premio del Festival all’Aesthetica Short Film Festival; Miglior attore e medaglia d’oro al Manhattan Short Film Festival, tra altri 20 riconoscimenti.

Commenti