The Gray Man: terminate le riprese con Chris Evans e Ryan Gosling

0
301
The Gray Man

Joe ed Anthony Russo, hanno annunciato la fine delle riprese di The Gray Man, ambizioso spy-action ad alto budget targato Netflix che vedrà contrapporsi per la prima volta sullo schermo Ryan Gosling e Chris Evans.

Di cosa parla The Gray Man?

La pellicola, basata sull’omonimo romanzo di Mark Greaney, ruoterà intorno alla figura di Court Gentry, un ex agente segreto, conosciuto nell’ambiente dello spionaggio internazionale anche come “l’Uomo Grigio”. Un soprannome guadagnato grazie agli anni di servizio prestati presso la CIA, in cui divenne una leggenda vivente delle operazioni sotto copertura, essendo in grado di calarsi silenziosamente da un ruolo all’altro senza alcun problema e poi, dopo aver compiuto l’impossibile, svanire nel nulla senza lasciare tracce dietro di sé, come se non fosse davvero mai esistito.

I fratelli Russo

“The Gray Man infatti, è un film di spionaggio. Per i fan di The Winter Soldier, si tratta di un film simile nel senso che stiamo cercando di inserirlo in un ambiente molto moderno e attuale che stiamo inoltre affrontando a livello globale tra reti di spionaggio e CIA” avevano spiegato i Russo. “Sarà divertente vedere Chris in un ruolo opposto a Captain America”.

Il cast

I protagonisti saranno Chris Evans e Ryan Gosling, ma l’intero cast sarà a dir poco stellare:  Ana de Armas, Jessica Henwick, Wagner Moura, Dhanus, Julia Butters, Billy Bob Thornton, Alfre Woodard e Regé-Jean Page. 

The Gray Man: L’annuncio

Quando ti dicono di andartene dal set perché le riprese di The Gray Man sono terminate…” ha scritto l’account dei fillmaker in accompagnamento ad una foto di Joe Russo che grida nel dietro le quinte della pellicola.

Commenti