Stranger Things avrà uno spin-off? Parla Gaten Matarazzo

0
259

La star di Stranger Things, Gaten Matarazzo (Dustin), ha parlato molto recentemente della famosissima serie di fantascienza nostalgica Netflix degli anni ’80.

Cosa pensa Gaten Matarazzo dello spin-off?

L’attore diciottenne è stato impegnato a promuovere la sua prossima serie Netflix Prank Encounters, ma questo non gli impedirà di parlare della prossima quarta stagione di Stranger Things e dei suoi piani per il futuro. Si scopre che non è ancora pronto per smettere di interpretare Dustin; in effetti, è molto interessato a partecipare alla sua serie spin-off!

Stranger Things-Netflix

Nonostante la prima messa in onda nel 2016, Netflix è apparso riluttante a sviluppare uno spin-off di Stranger Things. Tuttavia, ci sono voci occasionali di uno che sia in lavorazione, ma nulla è mai andato a buon fine. Matarazzo è parziale all’idea di uno spin-off che unisce Dustin e Steve (Joe Keery).

Le sue parole

Parla come se avesse già tutto pianificato: “Penso che uno spinoff di Dustin-Steve sarebbe bello se fosse in, tipo, uno strano formato di nicchia. Ad esempio, non ne hanno fatto uno spettacolo completo “, ha detto Matarazzo a ET Online. “Come una cosa tipo WandaVision o come una cosa tipo serie web in cui su YouTube ci sono episodi settimanali di piccoli dirottamenti in cui entrano, come ogni tanto, come uno spettacolo di scenette. Sarebbe fantastico. Rompi quel formato”.

Stranger Things-Lo spin-off

Se Netflix decide di andare avanti con uno spin-off, ci sono molte altre storie di Stranger Things là fuori oltre allo show televisivo da cui trarre ispirazione. Ad esempio, negli anni trascorsi dalla prima stagione in onda, ci sono stati vari brillanti fumetti ambientati nell’universo di Stranger Things. Un fumetto, Science Camp, descrive le avventure di Dustin al “Camp Know Where”, dove lui e Suzie sono minacciati da una misteriosa figura mascherata.


Le star di Stranger Things nel cast di Mission: Impossible7


Commenti