Spike Lee reagisce a Da 5 Bloods snobbato dagli Oscar

0
481
Spike Lee:
Spike Lee

Dopo un avvio scoppiettante, con premi vinti insiegabilmente Da 5 Bloods, si e fermato, ed è stato snobbato anche agli Academy Awards. Il regista Spike Lee ha risposto alla notizia che il suo film prodotto da Netflix, non sia stato preso in considerazione per gli Oscar.

Di cosa parla il film?

Il brillante dramma di guerra di Lee, che è stato uno dei migliori film del 2020, ruota attorno a quattro veterani afroamericani che tornano in Vietnam in cerca dell’oro solo per confrontarsi con gli orrori di una storia violenta. Da 5 Bloods presenta la narrativa visiva tipicamente energica di Lee attraverso la quale presenta l’eredità della guerra del Vietnam.

La delusione

Il film, ampiamente celebrato dalla critica, è stato ampiamente ignorato dagli Oscar ed è stato incluso solo in una categoria: la migliore colonna sonora originale. Mentre molti hanno suggerito a Spike Lee come miglior regista, il più grande affronto è arrivato dopo che l’attore protagonista del film Delroy Lindo è stato trascurato.

Spike Lee- le sue parole

Reagendo, Lee si è rivolto ai social media per dire: “Questo è un post di apprezzamento di Delroy Lindo”, si legge nel messaggio. “Delroy Lindo potrebbe non aver ricevuto una nomination all’Oscar ieri, ma questo non toglie l’impatto del suo lavoro che abbraccia decenni. Dai suoi ruoli in “Da 5 Bloods” a “Crooklyn”, “Clockers” e molto altro, continuiamo a riconoscere e celebrare la sua carriera”.


Oscar 2021, nomination: le conferme e le sorprese


Commenti