Social Film Festival Artelesia: Al via la XIII edizione

0
436
Social Film Festival Artelesia

Tutto pronto per l’apertura della XIII edizione del Social Film Festival ArTelesia, la rassegna internazionale dedicata al cinema sociale che infatti, dal 24 al 28 novembre animerà Benevento.

Qual è lo scopo del Social Film Festival Artelesia?

Il festival porterà il pubblico a riflettere e confrontarsi su temi sensibili attraverso proiezioni, rappresentazioni e incontri.

“La Verona di Dante”

Inoltre, ad inaugurare il Festival, in streaming mercoledì dalle ore 19:00, le celebrazioni per i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta con la proiezione del mediometraggio “La Verona di Dante” e l’incontro con i registi e attori Claudio Santamaria e Francesca Barra.

“UP AND DOWN”

In serata, alle ore 20:30 al Cinema Teatro San Marco, l’atteso spettacolo “UP AND DOWN” con Paolo Ruffini e ancora, gli attori della Compagnia Mayor Von Frinzius – regia Lamberto Giannini.

Trama

Comica e commovente l’opera racconta delle relazioni umane, un’indagine diretta e poetica sulla società. Con ironia e irriverenza gli attori accompagneranno inoltre, gli spettatori in un viaggio che racconta la bellezza che risiede nelle diversità, una diversità che contagerà il pubblico con la “Sindrome di UP”!

I film selezionati

45 i film selezionati per il Concorso Internazionale, sui 1600 iscritti tra corto e lungometraggi, di cui 2 anteprime mondiali, e ancora, tanti i volti nomi del cinema e del teatro che si alterneranno sul palcoscenico del Teatro San Carlo: da Paolo Ruffini a Lina Sastri, da Andrea Roncato a Claudio Santamaria e Francesca Barra in collegamento e molti altri.

Francesco Tomasiello

“Questo festival è la dimostrazione che la disabilità non rappresenta un limite alla creatività e alla partecipazione alle attività culturali e sociali”, spiega Francesco Tomasiello

E ancora

“Purtroppo, ancora oggi, registi, produttori, distributori non lavorano in maniera inclusiva, per interpretare ruoli di persone con disabilità non vengono scritturati attori con disabilità”.

Il tema

La XIII edizione mette al centro il tema della Rinascenza, una ripartenza che trova infatti, nell’arte il suo strumento privilegiato, per affrontare i cambiamenti sociali, di cui il Festival è attento occhio e abile scrutatore.

I cambiamenti sociali

Dall’omofobia alla violenza contro le donne, dal bullismo alla lotta per diritti fondamentali, dall’immigrazione all’integrazione, dalla solitudine alle domande sulla fine della vita, dai conflitti mondiali alla guerra contro i lasciti della pandemia, dalla disabilità alla diversità in tutte le sue forme come espressione di bellezza e ricchezza.

Anteprime mondiali

Anteprime mondiali in esclusiva per il Social Film Festival ArTelesia anche per la sezione documentari, i film “Con le nostre mani” e “The Passengers”.

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il 25 novembre, ArTelesia ospiterà infatti, la proiezione dei cortometraggi selezionati dalla Giuria School and University, con dibattito moderato dagli studenti.

“Il nome potete metterlo voi”.

Evento nell’evento sarà infatti, L’ANTEPRIMA NAZIONALE della pièce “Il nome potete metterlo voi”.

Le proiezioni

E poi le proiezioni dei film in concorso visibili, oltre che nelle sale in presenza, anche accedendo al sito del festival www.socialfilmfestivalartelesia.it


Oscar 2022: chi avrà la nomination a Miglior Film? Le nostre previsioni


Commenti