Slash: esce il videoclip di “The River is Rising”

0
406
Slash:

“The River is Rising” mette in mostra l’innovativo rock di Slash, Myles Kennedy e the Conspirators, e anticipa l’album “4”.

The River is Rising: che brano è?

I versi di Myles Kennedy e il groove incalzante che Slash e Frank Sidoris innescano sono la vera forza di questo singolo. A corredo interviene una sezione forsennata che si ripete per due volte e che Slash condisce con riff e assoli. E sorprende come questa canzone somigli davvero a un fiume che scorre impetuoso. Il bridge che precede riff e assoli è la quiete prima della tempesta, poi il fiume esplode e ci travolge. Questo brano è “cattivo” e, pur mantenendo lo stile dei Conspirators, non somiglia a nessun precedente lavoro della band. Sotto questo punto di vista è sorprendente come Slash e compagni riescano a tirare fuori idee nuove e originali, alzando l’asticella sempre un po’ più su.

The River is Rising: il videoclip

Il singolo, così come l’album, è concepito come un live. La band registra in presa diretta, e questo la dice lunga sulla bravura dei cinque rocker. Non è la prima volta che accade, beninteso: Slash e compagni ne hanno fatta un’abitudine. E il videoclip di “The River is Rising” va a braccetto con il concept alla base del progetto: un capannone dismesso, amplificatori sistemati ai lati della batteria di Brian Fitz e i ragazzi che danno vita a un live. L’obiettivo della telecamera indugia spesso su Slash e Myles Kennedy, entrambi in forma smagliante. I riflettori sistemati alle spalle e intorno alla band versano una luce brillante e a tratti lattiginosa, che si adatta ai ritmi del brano e rimanda l’idea di un live in streaming.

“4”

Uscito il singolo, sappiamo anche come si chiamerà l’album del quale farà parte. “4” uscirà l‘11 febbraio e conterrà 10 tracce. È già possibile preordinarlo nei formati CD, vinile e cofanetto su EMP Mailorder.

Commenti