Sex and the City: Jennifer Hudson parla della possibilità di apparire nel revival

L'attrice premio Oscar ha parlato del revival e della sua voglia di riprendere i panni dell'assistente della protagonista

0
432
Sex and The

Jennifer Hudson sembrerebbe pronta a rivestire i panni di Louise nel revival della celebre serie Sex and The City. L’attrice, 39enne aveva vestito i panni dell’assistente di Carrie Bradshaw nel film del 2008. E’ di qualche giorno fa la notizia del revival della serie in una nuova produzione che dovrebbe arrivare su HBO Max con il titolo And Just Like That…Durante la promozione del suo nuovo cortometraggio animato Baba Yaga, Jennifer Hudson sembra essersi rivelata disponibile a rivestire i panni del personaggio nel nuovo capitolo di Sex and The City.

Sex and The City: cosa vedremo?

L’ ipotesi che si realizzasse un revival della celebre serie era già nell’aria da qualche tempo. Con l’arrivo della piattaforma HBO Max la partenza del progetto è diventata una semplice sicurezza. Ritorneranno a vestire i panni dei rispettivi personaggi Sarah Jessica Parker (Carrie Bradshaw), Kristin Davis (Charlotte York) e Cynthia Nixon (Miranda Hobbes). A mancare all’appello sarà  Kim Cattrall (Samantha Jones) che già da tempo aveva comunicato di non essere affatto interessata al progetto. La Hudson sembra ben propensa a riprendere il proprio ruolo, anche se secondario, proveniente dai film. Sicuramente sarebbe un fattore interessante in vista dell’ interessamento di altri importanti personaggi secondari.

Sex and The City

In arrivo su HBO Max

Ancora non si sa nulla riguardo la trama, ma sappiamo interesserà le nostre protagoniste nell’ ottica del “cosa è successo dopo?”. Non sappiamo come verrà affrontata la mancanza di Samantha Jones, quindi non ci resta che attendere altre indiscrezioni. Le riprese del revival di Sex and The City dovrebbero cominciare nella tarda primavera del 2021, quindi la serie quasi sicuramente non esordirà prima di fine anno o inizio 2022. Mentre negli Stati Uniti arriverà su HBO Max, non abbiamo notizie della distribuzione italiana. HBO ha da anni un accordo con Sky, quindi molto probabilmente la vedremo lì. Infatti, non si sa quando la piattaforma arriverà in Italia. Le tre protagoniste hanno acquisito il ruolo di produttrici esecutive affiancate da Michael Patrick King , regista sceneggiatore e produttore di molti episodi. Inoltre è suo il lavoro fatto sui due film del 2008 e del 2010.

Commenti