Segnali Universali: esce il singolo del trio Casale, Di Michele e Nava

0
367
segnali universali

Venerdì 23 Ottobre 2020 uscirà nelle Radio il nuovo singolo Segnali Universali che ha messo insieme le voci di un trio di alta qualità come Rossana Casale, Grazia Di Michele e Mariella Nava. Il singolo scava nel profondo dell’anima di ogni persona, per insegnarci che la vera bellezza si trova solo se si resta autentici e spontanei.

Leggi anche: Gordon Haskell – Morto a 74 anni l’ex membro dei King Crimson

Segnali Universali: un singolo che parla della mancanza di dialogo

Quanto manca nei nostri giorni l’originalità, tutto deve essere etichettato, schedato e imprigionato in rigidi schemi mentali.

Il singolo Segnali Universali parla di tutto questo e molto di più, oggi si rincorre la condivisione estrema e l’approvazione di tutto quello che facciamo nella vita, dimenticando di ascoltare l’unica persona che ci parla ogni giorno: la nostra essenza, il nostro io che rimane abbandonato e frustato.

Le tre cantautrici Rossana Casale, Grazia de Michele, e Mariella Nava hanno rilasciato delle dichiarazioni sul singolo: “Scrivere a sei mani significa incrociare i propri pensieri, i valori profondi acquisiti nel tempo, lo sguardo sul mondo, le emozioni vissute, l’instancabile dialogo con noi stessi ma soprattutto l’urgenza di portare agli altri tutto questo attraverso la scrittura in musica. 

Segnali Universali è la fotografia precisa delle nostre riflessioni a tre sul tempo presente. L’allarme che ci arriva dai segnali della natura e dall’istinto primordiale. L’ascolto mancato dell’universo.”

Inoltre Rossana Casale, Grazia Di Michele e Mariella Nava sono impegnate in un fortunatissimo tour, intitolato Cantautrici, cominciato lo scorso inverno e ripreso quest’estate, dopo la pausa resasi necessaria per le misure di contenimento del coronavirus. 

Cantautrici è anche il nome di un più vasto progetto attraverso cui le tre artiste si impegnano a promuovere la musica d’autore femminile.

Segnali Universali: un singolo che parla di amore per la Terra

Nel singolo Segnali universali si fa un viaggio tra visioni e immagini dove il sentimento più grande e potente cioè l’Amore oscilla come sulle montagne russe tra alti e bassi ma rimane in sottofondo in attesa di essere ascoltato e di esplodere di nuovo.

La madre Terra è ferita come l’anima dell’uomo in balia tra sogni e aspirazioni che lo portano lontano dalla sua unicità, facendolo diventare un automa solo in cerca di fama, successo e denaro, ma non di amore.

Nelle immagini del singolo, proprio come il video che l’accompagna che è opera delle graphic artist Valentina Calvani e Fabiana Iacolucci, Segnali Universali percorre una serie di luoghi fisici e metafisici, che conducono a una risposta inequivocabile: è l’amore il motore e il fine dell’esistenza.

Il messaggio del brano è di tornare all’urgenza di recuperare “la capacità di ascolto” dell’esperienza individuale e collettiva.
Anche il ritmo del brano, che segna una frequenza costante, sottolinea la natura intima e al contempo universale del suono, che batte come un grande cuore.

Segnali Universali in ogni suo elemento si presenta come un’opera collettiva, eclettica, multirazziale, e fortemente visionaria. 

Infine il mondo femminile è presente nel singolo, la donna deve riscoprire la sua dolcezza, il suo istinto di madre, si deve ricreare un nuovo senso di responsabilità, di conoscenza del bene e del male, per poter insegnare che cosa significa amare.

Segnali Universali sarà disponibile nelle Radio dal 23 Ottobre 2020 e inoltre sarà disponibile su tutte le piattaforme e store digital.

Vi lascio al video promo del singolo Segnali Universali, buona visione.

Commenti