San Sebastian: a David Cronenberg il Premio Donostia

0
189
San Sebastian

San Sebastian: il regista e sceneggiatore canadese David Cronenberg (Toronto, 1943) riceverà il Premio Donostia di Zinemaldia durante questa prossima edizione, la settantesima, come annunciato dall’ organizzazione.

San Sebastian: quando riceverà il premio David Cronenberg?

Il regista riceverà il premio alla carriera il 21 settembre nel corso di una cerimonia al teatro principale del festival Victoria Eugenia, seguita da una proiezione di gala del controverso vincitore della Palma d’Oro a Cannes 2022, Crimes of the Future.

San Sebastian: i precedenti

David Cronenberg ha partecipato al festival solo una volta prima nella sua carriera con Eastern Promises, che è stato il film di apertura nel 2007. I precedenti registi che hanno ricevuto il Premio Donostia includono Francis Ford Coppola, Woody Allen, Oliver Stone, Agnès Varda, Hirokazu Koreeda e Costa-Gavras.

I suoi lavori

Cronenberg ha diretto venti film, tra cui “Scanners”, “The Fly”, “A History of Violence”, “Eastern Promises”, “Cosmopolis”… Ora si unisce alla lista dei registi che hanno ricevuto il Premio Donostia, insieme con Francis Ford Coppola, Woody Allen, Oliver Stone, Agnès Varda, Hirokazu Koreeda e Costa-Gavras. (San Sebastian)

Come attore

Il regista canadese è apparso anche come attore in film di altri registi, come “Nightbreed” (Night Races, 1990, Clive Barker), “To Die For” (All for a Dream, 1995, Gus Van Sant), “Extreme Measures” (Quando si supera il limite, 1996, Michael Apted) e “Falling” (2020), di Viggo Mortensen. (San Sebastian)

La mosca

Il regista David Cronenberg appare nel proprio film, anche se per poco tempo: è lui infatti che impersona il ginecologo il quale, nel sogno di una disperata Veronica (Geena Davis), la aiuta a partorire un mostro raccapricciante, figlio di Brundle ibridato con la mosca. La cosa curiosa è che è stata proprio Geena Davis stessa a suggerire al regista di interpretare tale ruolo

Commenti