Rocco Schiavone, arriva la quarta stagione

0
416
Rocco Schiavone
Rocco Schiavone

In prima visione su RAI 2 questa sera, mercoledì 17 marzo, e mercoledì 24 marzo alle ore 21.25, torna Rocco Schiavone, la serie prodotta da Cross Productions con Beta e RAI Fiction giunta alla quarta stagione. 

La quarta stagione di Rocco Schiavone

“Un romanaccio tra le montagne fredde della Val d’Aosta”, così il regista Simone Spada definisce il commissario Rocco Schiavone, interpretato da Marco Giallini, che mercoledì 17 e 24 marzo torna in prima visione su RAI 2 alle ore 21.25. Due i nuovi episodi tratti dai romanzi di Antonio Manzini che hanno dovuto attendere qualche mese più del previsto a causa del blocco della pandemia.

Le difficoltose riprese in Val D’Aosta

“Ho iniziato la preparazione tra le montagne innevate della Val D’aosta nei primi mesi dell’anno“, racconta Spada. Poi continua: “Come tutti sappiamo, l’arrivo del Covid ed il conseguente lockdown hanno fermato ogni tipo di attività lavorativa”. Tuttavia, nonostante le difficoltà dettate dalle nuove misure di sicurezza, il cast si è finalmente potuto riunire lo scorso giugno per iniziare a lavorare alla quarta stagione. Il Covid, però, non è stata l’unica sfida: lo sfondo ormai estivo della Val D’Aosta rischiava di sfumare il contrasto tra “il cuore caldo e sofferto” di Schiavone e “l’ambiente invernale e cupo che lo circondava”. Tradire questo mondo sarebbe stato tradire il cuore distintivo di questo racconto. Restituirlo è stato quindi la mia missione“, assicura Spada, “anche se non sta a me giudicare, mi sbilancio e posso dire con fierezza di averla vinta“. Agli spettatori, però, la sentenza finale che potranno dare da questa sera.

Commenti