Sarà la musica di Roberta di Mario ad invaderci casa?

0
429

Sono note leggere che ti entrano nel cuore in punta di piedi quelle che suona Roberta Di Mario. Artista poliedrica che ha al suo attivo tantissimi concerti nelle venues più importanti della musica neoclassica italiana ed internazionale, Roberta di Mario si presenta sugli schermi televisivi come colonna sonora del nuovo spot pubblicitario di Tiscali.

Roberta di Mario, che ho avuto il modo di intervistare proprio ieri, si presenta infatti sugli schermi televisivi di attraverso il singolo che l’azienda Tiscali, pronta al rilancio, ha scelto come base fantasiosa e profonda al tempo stesso del suo spot. 

Ricca di diverse esperienze internazionali, l’idea di presentare la propria musica sullo schermo televisivo la soddisfa. Infatti, Roberta ci informa che “sebbene arrivo dall’ambiente dell’accademia, mi fa piacere che la mia musica, così come me la descrivono gli altri, sia efficace per via dell’unione della particolarità dell’armonia e di una melodia immediata. E questo credo sia il concetto del pianismo contemporaneo: ispirarsi al mondo classico, e trasformandolo fino a che possa raggiungere il più grande pubblico possibile.”

Valzer in A Minor, questo il titolo del brano che Roberta di Mario ha concesso per il suo spot. Questo però ci fa ben sperare, insieme al brano uscito agli inizi dell’estate, Leda and the Swan, Roberta ci sta preparando all’uscita del suo nuovo disco, Disarm, di cui la track list ancora manca ma che Roberta ci preannuncia “essere un album composto da 11 brani, di cui l’ultimo è un piano-solo del brano Disarm.” 

Secondo Roberta, infatti, il suo nuovo disco sarà espressione del suo sentire musicale a tuttotondo. “Sono brani che riecheggiano alla classicità” afferma Roberta durante l’intervista che ci ha concesso, “ma che presentano al contempo elementi di elettronica e pop. Ho dedicato 11 brani al significato del disarmo.” 

Una musica quindi che colpisce in modo tenue, senza momenti di forza bruta, è quella che a mio avviso rende Roberta di Mario un’artista interessante e di piacevolissimo ascolto. La musica del suo ultimo album pubblicato, “Illegacy”, per farvi un esempio che potete andare ad ascoltare sulle principali piattaforme di streming musicale, è un tipo di suono che io ho avuto il piacere di sentire suonare dal vivo presso una presentazione che fece qualche anni fa a Firenze. 

Vi posso dire che, da non esperto di musica classica quale sono io, le melodie di Roberta di Mario sono melodie che si lasciano ascoltare in modo molto sereno, dando un senso di quiete. È una musica quindi che va ascoltata sì con attenzione, ma che non pretende di essere complicata per l’ascoltatore. 

Un lavoro fatto a regola d’arte, quindi, quello dell’estro creativo di Roberta di Mario, di cui quindi non vediamo l’ora di poter ascoltare i nuovi pezzi nell’album Disarm. 

Commenti